Mancano poco meno di tre mesi al Natale e le pubblicità in tv ce lo fanno sentire ancora più vicino. Tanto che è già tempo di pensare anche al Concorso Presepi nelle Scuole Primarie e dell’Infanzia del Friuli Venezia Giulia. Giunto alla sua 15ma  edizione, il concorso intende tramandare l’antica tradizione del presepe alle nuove generazioni, valorizzando il messaggio universale di amore, pace e condivisione che la Natività da secoli trasmette in tutto il mondo.
“In questi anni – ha spiegato Valter Pezzarini, presidente del Comitato – sono state oltre 500 le scuole che si sono impegnate a creare opere in grado di trasmettere al meglio questi messaggi. Il gioco di squadra tra insegnanti, alunni e famiglie vince sempre. Noi siamo felici di tramandare i valori che la Natività rappresenta attraverso un concorso pensato proprio per le scuole. Inoltre, per bambini, maestre e famiglie sarà un’occasione per riflettere sul vero senso del Natale, per creare un clima gioioso, mettere in gioco la propria creatività, guardando alla tradizione, ma riflettendo sul futuro”.
Per partecipare è necessario presentare il modulo di adesione entro sabato 26 ottobre (info@prolocoregionefvg.it, informazioni 0432900908) e completare gli allestimenti del presepe entro sabato 7 dicembre, affinché la commissione artistica individuata dal Comitato regionale possa visionare i progetti presentati.
“Tutte le opere saranno valutate – ha aggiunto Pezzarini – guardando al progetto complessivo, al messaggio che il presepe vuole comunicare, all’originalità e ai materiali utilizzati. Negli anni abbiamo visto bellissimi presepi costruiti con i materiali più disparati: da quelli di riciclo alla pasta, dal cartone alla creta. Inoltre, sarà tenuto conto del numero di allievi e delle classi coinvolte”.
A vincere il premio saranno le prime cinque scuole classificate, che potranno portare a casa un buono acquisto di materiale didattico offerto da Civibank e delle preziose pubblicazioni fornite dalla Società Filologica Friulana. A tutte le scuole, verrà rilasciato l’attestato di partecipazione. Prima classificata lo scorso anno la Primaria “Abate Biavi” di Cervignano.
Tutti i presepi partecipanti potranno essere scelti anche attraverso il voto popolare del Premio istituito dal settimanale Il Friuli, con votazione online (1 punto) o tramite rivista cartacea (un coupon da 20 punti), per determinare l’opera vincitrice di questo premio speciale.
Il progetto dedicato alle scuole fa parte di Presepi Fvg, il contenitore di eventi natalizi che prevede l’allestimento del Giro Presepi in Friuli Venezia Giulia, vera e propria mappa di tutte le realtà presepiali visitabili in regione nel periodo natalizio; la Mostra con 100 presepi nell’Esedra di Villa Manin, la mostra al Consiglio e Giunta regionale a Trieste; il concorso fotografico in collaborazione con il Messaggero Veneto. Tutti i dettagli della nuova edizione sarà presentata in conferenza stampa a ridosso del periodo natalizio.

Il Concorso Presepi nelle Scuole Primarie e dell’Infanzia è organizzato dal Comitato regionale del Friuli Venezia Giulia dell’Unione nazionale Pro Loco d’Italia ha il sostegno di Regione Friuli Venezia Giulia, Fondazione Friuli, Società Filologica Friulana, Civibank e il settimanale Il Friuli.

—^—

In copertina e all’interno il presepe della Primaria “Abate Biavi” di Cervignano, scuola prima classificata nel Natale 2018.

Hits: 97

, , , , , , , , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com

Lascia un commento