Hits: 10

(g.l.) Ci sarà anche uno speciale ricordo di Giuseppe Cainero oggi a Nimis durante la serata programmata, alle 20.30, nelle ex scuole elementari di via Matteotti nell’attesa del passaggio del Giro d’Italia, che toccherà anche il paese pedemontano il 20 ottobre prossimo nell’ambito della tappa Udine-San Daniele. Protagonista sarà Dino Persello con lo spettacolo teatrale, da lui stesso ideato e interpretato, dal titolo “Ciclismo è anche poesia”. E l’attore friulano dedicherà particolare attenzione anche a Giuseppe Cainero, bel nome del ciclismo degli anni Cinquanta e Sessanta, che era originario proprio di qui.


Nato a Nimis il 31 luglio 1932 e trasferito quasi subito dopo, assieme alla famiglia, a Venaria Reale, a due passi da Torino, Pino Cainero fu uno dei “gregari” del leggendario Fausto Coppi. Anzi, fu lo stesso Campionissimo a volerlo a tutti i costi tra le file della Carpano, nel 1956, in particolare per le sue doti di passista-scalatore. In quella stessa stagione, venne selezionato anche per partecipare al Giro d’Italia che concluse superando l’epica tappa con arrivo sul Monte Bondone. Una vittoria di prestigio tra i professionisti: la “Meisterschaft von Zürich” (il Campionato di Zurigo), importante corsa ciclistica elvetica, nel 1958. Nel 1961, la fine della carriera agonistica e il ritorno a Venaria. Malato da tempo, Pino Cainero si è spento il 21 maggio scorso, nella settimana in cui si sarebbe dovuta aprire una mostra in suo onore, in occasione del passaggio del Giro d’Italia per le strade del paese – poi tutto rinviato a causa dell’emergenza sanitaria – che appunto gli diede i natali e che ricordava con sentimento ed affetto.
Lo spirito di Giuseppe Cainero aleggerà dunque durante la bella serata che Dino Persello regalerà anche alla cittadinanza di Nimis, nell’ambito di una ricca serie di eventi predisposti proprio in vista dell’arrivo della “carovana rosa”. Il lavoro di Persello toccherà pertanto alcuni dei paesi attraversati dalla citata tappa, ma anche dalla Aerobase di Rivolto-Piancavallo del 18 ottobre: dopo Faedis e Ragogna, appunto Nimis, Tramonti di Sotto, Buja, Basiliano, Lusevera, Tramonti di Sopra, oltre che ovviamente San Daniele e Udine.

PROGRAMMA

Sabato 10 ottobre
– Nimis, ex Scuole elementari di Via Matteotti, ore 20.30

Domenica 11 ottobre
– Tramonti di Sotto,
Polifunzionale sede Pro Loco Via Meduno 3, ore 17

Martedì 13 ottobre
– Buja, Biblioteca Via Santo Stefano
92/A, ore 20.30

Giovedì 15 ottobre
– Basiliano, Sala Consiliare Piazza
del Municipio 1, ore 20.30

Venerdì 16 ottobre
– Lusevera, Centro Sociale
”Lemgo” frazione Pradielis, ore 20.30

Sabato 17 ottobre
– Tramonti di Sopra, Sala Società
Operaia via Monte Rest, ore 20. 30

Domenica 18 ottobre
– San Daniele,
Teatro Cinema Splendor, ore 18

Lunedì 19 ottobre
– Udine Loggia del Lionello, ore 18

L’attore Dino Persello.

—^—

In copertina, Giuseppe Cainero con Fausto Coppi; all’interno, ancora il ciclista di Nimis e il Campionissimo nel capoluogo friulano in una storica foto di Tino da Udine.

, , , , , , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com

Lascia un commento