di Silvio Bini

C’è attesa per la première del rugby a Palazzolo dello Stella. Domani mattina, ore 9.30, sul campo di calcio debitamente trasformato, si giocherà il Torneo del Cuore, quadrangolare con le squadre under 16 del Rugby Udine, del Pordenone rugby, del Venjulia Trieste e di un club viennese. Si disputerà nell’ ambito della Festa del Latte e dell’ Agricoltura, organizzata dal Comune.
Presentando la manifestazione sportiva, Francesco Silvestri, vicepresidente della società udinese,organizzatrice del Torneo, ha evidenziato come lo sport rugbystico sia storicamente figlio del mondo agricolo: “Si dice spesso che il rugby sia uno sport ‘che odora di terra’. toricamente ha sempre trovato terreno fertile in luoghi e ambienti dove la gente non ha paura di mettere le mani nel terreno e di sporcarsi. E’ uno sport tradizione nella Francia del Sud, tra i vignaioli della Catalogna e della Provenza, tra gli allevatori della Nuova Zelanda, tra i farmer del Veld sudafricano”.
Quale migliore cornice, quindi, di una festa campagnola per un bel torneo di rugby? Al di là dell’ interesse prettamente sportivo, la curiosità per un avvenimento un po’ alieno da queste parti, dove impera la passione quasi esclusiva per il calcio, potrebbe essere la molla per una presenza di pubblico da grandi occasioni. Che poi alla fine di uno spettacolo che si prevede esaltante, il 3° tempo promette altrettanto bene. I giocatori (un centinaio di ragazzotti bene in salute) si ritroveranno insieme per una specie di agape fraterna, davanti ad una tavola imbandita, ospiti dell’ Unione Sportiva di Palazzolo, che con entusiasmo ha collaborato all’ evento. All’ingresso del campo si potrà lasciare un’ offerta. Il ricavato verrà devoluto a due associazioni di solidarietà, l’Aism e il “Sorriso di Giulia”.

La squadra under 16 del Rugby Udine.

—^—

In copertina, domani alla sagra di Palazzolo debutta il rugby.

———————————————
Leggete anche
Vigneto.FriuliVG.com
———————————————

Hits: 65

, , , , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com

Lascia un commento