Hits: 401

(g.l.) Non solo sagre, come quella “des Campanelis” che vanta oltre 500 anni di vita, ma anche il cinema. Debutta infatti proprio oggi, sul prato delle Pianelle a Nimis, il “Cinema sotto le stelle”. Alle 21.30, sullo schermo un film che ha fatto la storia della settima arte: “Assassinio sull’Orient Express”.  Sidney Lumet lo girò nell’ormai lontano 1974 basandosi sull’omonimo romanzo di Agatha Christie, ma stasera sarà proiettato il remake del 2017 diretto da Kenneth Branagh.

Il film originario del 1974.


Proposta dall’Amministrazione comunale, attraverso il suo assessorato alla Cultura retto da Serena Vizzutti, con la collaborazione di Pro Loco, Biblioteca civica e Oranimis, e con il sostegno dei commercianti del paese, la bella iniziativa aveva preso il via la scorsa settimana nel cortile delle ex scuole elementari di via Giacomo Matteotti, dove ha appunto sede la Biblioteca. Ottima la partecipazione che stasera potrebbe addirittura aumentare vista la bellezza del luogo, molto suggestivo e invitante in queste afose giornate, tipiche della fine di giugno (proprio oggi ricorre la memoria dei Santi Pietro e Paolo che, da mezzo secolo, è una delle festività soppresse). Soddisfatta, dunque, la stessa Vizzutti che sottolinea proprio i buoni frutti dati dalla collaborazione con Comune e Biblioteca civica da parte della Pro Loco comunale e di Oranimis. L’unione delle forze, infatti, da sempre risultati importanti.
Come è noto, tre le sedi scelte per le dieci proiezioni: l’area esterna alla Biblioteca, appunto il Parco delle Pianelle e il campetto sintetico dell’Oratorio parrocchiale (in caso di pioggia, nella vicina sala cinema-teatro); è prevista anche l’apertura di un chiosco/bar, ma solo con bevande. Tutti gli appuntamenti con ingresso gratuito, ma con un massimo di 80 posti per le note limitazioni anti-Covid, cominceranno alle 21 o alle 21.30. Le proposte sullo schermo avranno cadenza pressoché settimanale e si svilupperanno nell’arco di due mesi, vale a dire fino al 24 agosto. Prenotazioni tramite codice QR oppure direttamente in Biblioteca allo 0432.797454.
Dopo “Coco”, il film d’animazione del debutto che era adatto per un pubblico giovanissimo, e l’odierno “Assassinio sull’Orient Express”, seguiranno “Farenheit 451” (6 luglio), “Lo chiamavano Trinità” (17 luglio, con “fagiolata” western ancora nel parco delle Pianelle), “Mary Poppins – 2018” (23 luglio), “Wall-E” (30 luglio), “Le follie dell’imperatore” (6 agosto), “Noi, i ragazzi dello zoo di Berlino” (10 agosto), “42 La vera storia di una leggenda americana”(20 agosto) e “Piccole donne – 2019” (24 agosto). Appuntamento, dunque, questa sera sul prato del Santuario mariano alle porte del paese arrivando da Tarcento. Si abbassino le luci: sullo schermo c’è il film che propone uno dei più appassionanti gialli della grande Agatha Christie.

Tre immagini della prima serata.

..

In copertina, il Santuario delle Pianelle con il suo bellissimo parco.

 

Latest Posts from FriuliVG.com

Lascia un commento