di Lant Ator

Grande musica d’Oltremanica oggi, lunedì, a Tricesimo. Ci sarà infatti una partenza super della 20ma edizione del “St. Patrick’s Festival”: l’appuntamento è alle 20.45 al Teatro Garzoni con un doppio concerto, in data unica per l’Italia, del tour europeo “Guinness Celtic Spring” di cui saranno protagonisti gli inglesi Moore Moss Rutter e gli irlandesi Caroline Keane & Tom Delany Trio.


Ma vediamo di conoscere rapidamente i protagonisti. Tom Moore al violino, Archie Churchill-Moss all’organetto e Jack Rutter alla voce e chitarra sono giovani ricercatori insieme dal 2009, ma già nel 2011 hanno conquistato il “BBC Radio 2 Young Folk Award” e da allora sono considerati fra i migliori giovani musicisti inglesi. In repertorio tradizionali inglesi, jazz e bluegrass. Il risultato, estremamente eccitante, è stato definito un'”avventura musicale elegantemente forgiata”. Definendoli “innovatori esemplari della scena”, l’importante rivista britannica “Songlines” li descrive come “il meglio della musica inglese strumentale” e il nuovo album “III” come “semplicemente sensazionale”.
Caroline Keane alla concertina e Tom Delany alle cornamuse irlandesi sono fra i fondatori della band irlandese di successo FourWinds, ma da quattro anni sono anche un energetico duo. Si sono conosciuti durante gli studi presso l’Irish World Academy di Musica e Danza a Limerick, trovando subito hanno un forte feeling musicale. Lei è di West Limerick e in quel contesto gaelico ha sempre espresso quella musica in modo incisivo. Lui proviene da una famiglia altrettanto musicale, padre irlandese e madre francese. I suoi modelli di piper sono Paddy Keenan e “Blackie” O’Connell, fra i cosiddetti “traveling pipers”. Con loro anche il giovane e talentuoso chitarrista Marty Barry.
Per informazioni e prenotazioni: 3488138003 o info@folkclubbuttrio.it

Ecco il trio Moore Moss Rutter in arrivo dall’Inghilterra. 

—^—

In copertina, gli irlandesi Caroline Keane e Tom Delany.

Hits: 29

, , , , , , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com

Lascia un commento