Nato nel 2007 come evento biennale in alternanza al Concorso pianistico, il Festival internazionale “Piano Fvg”, ideato e firmato dalla direzione artistica di Davide Fregona, prosegue il suo cartellone concertistico itinerante con una delle performance più attese di questa edizione.
Oggi, sale sul palco del Teatro Ruffo di Sacile, alle 17, uno degli ospiti di punta del cartellone 2019, il grande musicista Roberto Fabbriciani, flautista e compositore aretino che, fin da giovanissimo, ha fatto parte delle orchestre del Maggio Musicale Fiorentino e del Teatro Alla Scala di Milano. Riconosciuto internazionalmente tra i migliori interpreti dello strumento, Fabbriciani ha innovato la tecnica flautistica e ha collaborato con i maggiori compositori del nostro tempo, basti citare Luciano Berio, John Cage, György Kurtág, György Ligeti, Bruno Maderna, Ennio Morricone, Luigi Nono, Salvatore Sciarrino, Karlheinz Stockhausen e Isang Yun.
Si esibirà nel concerto “InCanto” – realizzato in collaborazione con la rassegna “Un fiume di note” degli Amici della Musica A. Romagnoli di Sacile sotto la direzione di Dory Deriu Frasson – accompagnato da Cristiano Manzoni, su “grancoda” Fazioli, e dalla pianista russa Gala Chistiakova, secondo premio al Concorso Piano Fvg nel 2014. Il programma musicale presenta celebri brani di Beethoven e Sergej Rachmaninov.
Al termine del concerto ad ingresso libero sarà presentata al pubblico, in sala Ilaria Moretto, la studentessa selezionata come protagonista del cortometraggio musicale “Goldberg serpentine love” di imminente realizzazione a Sacile grazie alla collaborazione tra l’amministrazione comunale e un importante gruppo di partners istituzionali e privati dell’intero territorio. Un progetto ambizioso e innovativo, di particolare valenza turistica e culturale.

—^—

In copertina e qui sopra il grande flautista Roberto Fabbriciani atteso oggi a Sacile. (Foto Silvia Lelli)

Hits: 33

, , , , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com

Lascia un commento