di Mariarosa Rigotti

Una proposta ricca di suggestione è quella che arriva per questo pomeriggio, 23 luglio, trovando spazio nel parco di Villa Manin, a Passariano. A organizzare l’evento è il Cta, il Centro teatro animazione e figure di Gorizia. L’appuntamento, in cartellone nell’ambito di Villa Manin Estate, è per le 18, quando la compagnia Arearea presenterà “Play with me”. Si tratta di uno spettacolo nell’ambito della rassegna “Figure nel parco” (promossa da Erpac), con la coreografia di Marta Bevilacqua che vedrà protagonisti Alessandro Maione e Valentina Saggin. Le musiche invece sono firmate da Aphex Twin, Autechre, Dimitri Shostakovich, Crystal Fighters e Vittorio Vella, mentre gli elementi di scena sono della compagnia Arearea.


Come anticipano gli organizzatori, “Play with me” è uno spettacolo sul gioco fisico e virtuale. Nella sostanza, viene spiegato: «Che cosa ci diverte? Passare da un gioco all’altro senza soluzione di continuità, far lavorare la fantasia, essere nei panni di qualcun altro, diventare ogni cosa, ogni animale. Dire di sì e di no. Giocare, giocare e ancora giocare». E, dunque, «una danzatrice e un attore sulla scena scoprono la loro natura giocosa. Mettono alla prova la durata del divertimento. Sullo sfondo i loro corpi narrano, senza parole e senza il c’era una volta, le infinite possibilità della danza contemporanea».
L’ingresso, come le volte precedenti, è gratuito ed è ancora prevista la prenotazione chiamando lo 0432.821258. E, come è ormai consuetudine, è gradito l’arrivo un quarto d’ora prima dell’inizio dello spettacolo, questo per agevolare l’accesso rispettando le disposizioni legate alla prevenzione del Covid-19.
E se in cartellone oggi ci sarà uno spettacolo presentato dalla compagnia Arearea, si può fare un’anticipazione su quanto si applaudirà giovedì prossimo, 30 luglio, sempre alle 18, quando ci si potrà far catturare da “Le guarattelle di Pulcinella” di e con Luca Ronga. Da aggiungere che gli appuntamenti di “Figure nel parco” proseguiranno fino al 6 agosto.
Tante proposte, dunque, organizzate dal Cta – che conta sulla direzione artistica di Roberto Piaggio e Antonella Caruzzi – in un percorso iniziato nel 1994, quando il sodalizio si pose l’obiettivo di promuovere il teatro di figura nella nostra regione organizzando festival, rassegne e progetti speciali e di formazione per le scuole, nonché produzioni di spettacoli.

—^—

In copertina e all’interno ecco alcune belle immagini dello spettacolo.

(Fotostudio Alerizzi)

Hits: 101

, , , , , , , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com

Lascia un commento