Si aprirà mercoledì 19 febbraio, a Fiume Veneto, il Corso “Comporre in versi: dal (t)rap alla poesia contemporanea”, una proposta dell’assessorato alla Cultura del Comune a cura di Fondazione Pordenonelegge, rivolta ai ragazzi dai 13 ai 18 anni. Appuntamento nella Biblioteca cittadina per 6 lezioni con cadenza settimanale: saranno due noti poeti e docenti, il direttore di pordenonelegge Gian Mario Villalta e Roberto Cescon, a condurre questo percorso che guiderà i giovani nell’esplorazione delle forme espressive e metriche del nostro tempo, in rapporto a quelle dei Maestri di poesia, dallo Stil Novo ad oggi. «Certo, la poesia è un osso duro, per i più. Ma se provassimo – si interrogano Villalta e Cescon – a partire dal rap? Magari scopriremmo che dietro il flow e le rime sul rullante e i circuiti di immagine si nasconde la stessa trama di cui è fatta quest’esperienza estetica che attraversa le generazioni, perché ha a che fare con il rapporto intimo e collettivo che tutti noi coltiviamo con la parola. Sarà un percorso seducente per ritrovare le forme e i metri dei Maestri che hanno fatto la nostra lingua».
Mercoledì si partirà, dunque, con “La metrica: cominciamo dal (t)rap”. Perché i rapper praticano la scrittura dei testi in metrica e con rime come fossero degli artigiani della parola. Proviamo allora a entrare nelle loro “botteghe” e vediamo com’è costruita una canzone, ritrovandoci qualcosa (ovvero forme e regole) che viene da molto prima. Si proseguirà il 27 febbraio con “Strofe e cose che ritornano”, come si organizza il discorso in versi e come si dispongono le sequenze di versi per formare un’architettura. Mercoledì 4 marzo “La voce s’incarna nel testo”: come canta un testo senza musica e come cambia l’esecuzione di un testo vestito solo della sua voce? Giovedì 12 marzo “La memoria delle strofe – Canzoni d’altri tempi”, per scoprire che anche i provenzali, Dante, Petrarca, Leopardi, hanno scritto “canzoni”. Mercoledì 18 marzo “La rima e la sorpresa delle parole” e infine giovedì 26 marzo “Cosa dire: il vissuto nella forma”, per capire quale esperienza di vita è raccontata nei testi rap, quali immagini vengono usate e perché, quale esperienza racconta la poesia di oggi.

Tutte le info per le iscrizioni alla Biblioteca Civica di Fiume Veneto (tel. 0434.562207 biblioteca@comune.fiumeveneto.pn.it).

—^—

Premio Terzani, domani
la cinquina finalista

Sarà annunciata ufficialmente domani, martedì 18 febbraio, con una comunicazione della Giuria presieduta da Angela Terzani Staude, la cinquina finalista del Premio letterario internazionale Tiziano Terzani, 16ma edizione. Il vincitore sarà protagonista, sabato 23 maggio al Teatro Nuovo Giovanni da Udine (ore 21), della serata-evento per la consegna del Premio, da sempre appuntamento centrale del festival vicino/lontano, in programma nel capoluogo friulano dal 21 al 24 maggio.

Angela e Tiziano Terzani.

—^—

In copertina, è organizzata da Pordenonelegge l’iniziativa culturale di Fiume Veneto.

Hits: 61

, , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com

Lascia un commento