Visits: 13

(f.s.) Quinto e penultimo appuntamento con i “Cenacoli del Caffè” dell’Associazione Museo del Caffè di Trieste, presieduta da Gianni Pistrini: l’incontro si terrà oggi, 1 giugno, dalle ore 17.30, al Mini Mu di via Weiss 15, nel comprensorio dell’ex Opp di San Giovanni, con l’intervento della psicoterapeuta Francesca Valentina Salcioli, sul tema “Acquerello al caffè e caffeomanzia: il caffè artiterapico per il benessere”.
Questo nuovo incontro avrà caratteristiche diverse dai precedenti: oltre a tenersi in un’altra sede rispetto a quella consueta dell’Hotel Savoia Excelsior, sarà del tutto speciale anche per le peculiari modalità di svolgimento, trattandosi in realtà di un vero e proprio laboratorio nel quale tutti i partecipanti, guidati dalla dottoressa Salcioli, potranno interagire, in particolare, per chi lo vorrà, cimentandosi nel dipingere con il caffè e in altri esercizi con la “nera bevanda”.
Francesca Valentina Salcioli, naturopata e arteterapeuta, è laureata in discipline dello Spettacolo e specializzata in Terapeutica artistica all’Accademia delle Belle Arti di Brera. Ha quindi conseguito un diploma di Perfezionamento in Giornalismo scientifico digitale alla Sissa di Trieste, un Master in Counseling (Facoltà di Psicologia) e uno in Naturopatia (Facoltà di Medicina e Chirurgia). Dal 2017 al 2019 responsabile dei progetti “Trieste Città dell’Arteterapia” e ArTS Therapy Day, con il patrocinio rispettivamente del Comune di Trieste e della Regione Fvg. Nel 2018 ha ricevuto il Premio Community nel concorso nazionale per l’imprenditoria femminile SostenGO, con un progetto che ha portato un ciclo di laboratori artiterapici in cinque reparti ospedalieri regionali. Inoltre, nel 2020 ha vinto un bando per imprese culturali e creative nell’ambito della programmazione POR FESR 2014-2020 e iniziato un progetto di Musicoterapia e Design, in fase di pre-incubazione.
Il ciclo dei “Cenacoli”, dedicato in questa sesta edizione a “L’arte in tazzina: da prodotto a cultura”, è coordinato da Nicoletta Casagrande, appassionata cultrice del mondo del caffè, nonché responsabile dell’InfoLibro-Salotto del libro italiano di Capodistria, centro multimediale per la conservazione e diffusione della lingua, letteratura e cultura italiane. Il successivo e ultimo appuntamento sarà giovedì 6 luglio, con Katia Brugnolo sul tema “Un buon caffè merita una tazzina artistica”, in questo caso nella consueta sede dell’Hotel Savoia Excelsior.

Ultime iscrizioni e informazioni a: amdctrieste@gmail.com, tel. 368.435343.
www.amdctrieste.it

 

, , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com