di Gi Elle

Il caldo di questa primavera anticipata ha fatto spuntare i primi asparagi, tanto che per i buongustai è già l’ora di rimettersi a tavola per apprezzare uno dei prodotti più pregiati del Made in Fvg. E una bella opportunità, come avviene ormai ogni anno, è offerta da “Asparagus 2019”, il fortunato circuito enogastronomico organizzato dal Ducato dei vini friulani, guidato da Loris II, le cui origini risalgono ai primi anni Ottanta – era esattamente il 1981 – quando la fervida fantasia e intraprendenza del giornalista Isi Benini, leader del sodalizio, e di Elio Del Fabbro, titolare del rinomato ristorante “Al Grop” di Tavagnacco – un vero e proprio “tempio” dell’asparago bianco -, suggerì la realizzazione di un’iniziativa, a cadenza biennale, che potesse valorizzare e far apprezzare come merita una produzione d’eccellenza che proprio nel paese alle porte di Udine ha il suo storico punto di riferimento. Una produzione che viene celebrata con la famosa mostra regionale di maggio che mette l’accento sulla qualità dei prodotti presentati, bene espressa peraltro anche in altre zone del Friuli Venezia Giulia a cominciare, tanto per citare due località fra le più note, da Fossalon e Gorgo.

Isi Benini ed Elio Del Fabbro nel 1981.

Sette i ristoranti – fra i più bei nomi dell’enogastronomia Fvg – che nell’arco di quasi un mese proporranno altrettante serate dedicate proprio all’asparago, le cui ricette però saranno ovviamente disponibili durante tutta la stagione. Si comincerà venerdì prossimo con la prima tappa alla storica trattoria Da Toni, della famiglia di Aldo Morassutti, a Gradiscutta di Varmo. Quindi il 5 aprile si andrà alla Dinette di Porto San Vito, a Grado, e il 12 al citato Grop di Tavagnacco. Quindi, dopo una pausa per le festività pasquali, si ritornerà a tavola il 3 maggio alla Taverna di Colloredo di Monte Albano. Poi il 10 sarà la volta della Lokanda Devetak 1870 a San Michele del Carso, mentre il 17 si scenderà da Nando a Mortegliano. Infine, il 24 maggio chiusura del circuito al ristorante Là Di Moret a Udine. Per ulteriori informazioni e per le prenotazioni, il Ducato dei vini consiglia di rivolgersi direttamente ai singoli ristoranti.

 

IL PROGRAMMA

29 marzo
Da Toni • Gradiscutta di Varmo • UD
+39 0432 778003
info@datoni.net • www.datoni.net

5 aprile
La Dinette • Porto San Vito Grado • GO
+39 388 9418882
lukaele@tin.it • www.ristoranteladinettegrado.it

12 aprile
Al Grop • Tavagnacco • UD
+39 0432 660240
info@algrop.net • www.algrop.com

3 maggio
La Taverna • Colloredo di M.A. • UD
+39 0432 889045
info@ristorantelataverna.it • www.ristorantelataverna.it

10 maggio
Lokanda Devetak 1870 • San Michele del Carso • GO
+39 0481 882488
info@devetak.com • www.devetak.com

17 maggio
Da Nando • Mortegliano • UD
+39 0432 760187
info@danando.it • www.danando.it

24 maggio
Là Di Moret • Udine
+39 0432 545096
hotel@ladimoret.it • www.ladimoret.it

Aldo Morassutti (qui in luglio a Grado)  aprirà la rassegna.

—^—

In copertina, la bella locandina di “Asparagus 2019”.

Hits: 114

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com

Lascia un commento