Dopo la pausa forzata causata dall’emergenza Coronavirus, Euritmica comunica la ripresa delle attività con i due concerti programmati rispettivamente il 5 marzo al Teatro Pasolini di Cervignano (Las feminas In/Cjant) e il 10 marzo al Teatro Nuovo Giovanni da Udine (I Nomadi, Mille Anni Tour 2020). Entrambi gli spettacoli iniziano alle 20.45.

La stagione musicale del Teatro Pasolini, a Cervignano, riparte, dunque, giovedì prossimo con un omaggio alla cultura e alla musica friulana attraverso l’incisiva performance vocale e strumentale dal titolo “Las feminas In/cjant”, riflessioni cantate e narrate sul multi-verso femminile, da un’idea di Claudio Pellizzari, con il quartetto formato da Nicole Coceancig, voce (che sostituisce Claudia Grimaz); Loris Vescovo, voce, chitarra; Leo Virgili, chitarra, trombone, percussioni e Valeria Liva, contrabbasso.
Nell’approssimarsi dell’8 marzo, Giornata Internazionale della Donna, Euritmica intende celebrare le donne, il loro inestimabile valore, il loro apporto in ogni ambito della vita pubblica e privata e ricordare le tante battaglie, che continuano purtroppo ancora oggi, per ottenere diritti che spesso appaiono scontati, come l’uguaglianza e le pari opportunità sul lavoro o per il contrasto alla violenza di genere. Lo spettacolo, che sarà preceduto dalla proiezione del cortometraggio “7 Donne In Una”, un videoritratto collettivo di Mike Mute, è un itinerario nell’altra metà del cielo che parte dalle melodie sospese delle villotte friulane, attraversa le parole della musica d’autore, ed arriva alla voce delle donne che vivono le loro storie nel presente, attingendo al repertorio popolare friulano e alla straordinaria eredità poetica del compianto Giorgio Ferigo.

Martedì 10 marzo, nel cartellone della rassegna Note Nuove 14, sale sul palco una band leggendaria che rappresenta un pezzo di storia della musica italiana: “I Nomadi”. Il gruppo di Novellara fa tappa al Teatro Nuovo Giovanni da Udine con il suo trionfale “Mille Anni Tour”, che sta raccogliendo ovunque un enorme consenso di pubblico. La band, tra le più longeve in Italia, è entrata nell’immaginario collettivo di intere generazioni ed è capitanata da Beppe Carletti; nel 2019 ha festeggiato l’importante traguardo dei 55 anni di attività. “Milleanni” è anche il titolo del loro ultimo progetto discografico: “sono canzoni che vanno dal 1973 a oggi ma sembrano scritte tutte ieri – racconta Beppe Carletti in una recente intervista – la dimostrazione di come non abbiamo mai tradito la nostra storia”.
L’album contiene “Ma noi no”, un inedito cantato da Augusto Daolio, scomparso a soli 45 anni nel 1992 e in questo progetto e nel live, i Nomadi presentano altri due brani inediti: “Milleanni”, la title track, e “L’orizzonte di Damasco”, oltre a tutte le più belle e conosciutissime canzoni reinterpretate da Yuri Cilloni, voce del gruppo dal 2017, il cui splendido timbro vocale si attaglia perfettamente alla musicalità storica “nomadiana”.

“Las feminas In/cjant”

CERVIGNANOBiglietti: 10€/ 8€/5€ (studenti) online su Vivaticket, nei punti vendita del circuito e alla biglietteria del Teatro (aperta anche prima dello spettacolo, dalle 19.30). Prenotazioni: stampa@euritmica.it Info: +39 0431 370273 www.teatropasolini.it e www.euritmica.it
UDINE Biglietti online su Ticketone.it, presso Euritmica e alla biglietteria del Teatro Nuovo Giovanni da Udine. Prenotazioni a stampa@euritmica.it

 

Al Teatro Verdi salta
il “Concerto per Amleto”

Il Teatro Verdi di Pordenone annuncia l’annullamento dello spettacolo “Concerto per Amleto” di e con l’attore Fabrizio Gifuni, il Maestro Rino Marrone e l’Orchestra San Marco di Pordenone. In considerazione della necessità di perseguire comportamenti votati alla massima prudenza per il contenimento e la gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19, il Verdi, unitamente all’Orchestra San Marco, ha optato per l’annullamento dello spettacolo che vedeva impegnati sul palco artisti provenienti anche da regioni in questo momento attenzionate, dove vige ancora la sospensione di ogni evento pubblico. Per non esporre ad alcun rischio gli artisti e il pubblico, si è ritenuto corretto adottare anche in questo caso la massima attenzione, dovendo purtroppo rinunciare ad un evento e ad artisti molto attesi. Non appena possibile verranno comunicati aggiornamenti per il recupero o la sostituzione degli spettacoli annullati in queste settimane.

—^—

In copertina, “I Nomadi”, la leggendaria band di Novellara attesa a Udine il 10 marzo prossimo.

 

Hits: 145

, , , , , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com

Lascia un commento