di Lant Ator

Occhi puntati sugli etiopi al “Running tra le vigne” che si disputa domani a Casarsa della Delizia per vincere il Trofeo Jadér Naonis, cioè il re delle bollicine prodotte in riva al Tagliamento. Di corsa in un paesaggio costellato da vigneti, dai quali nascono appunto i rinomati spumanti Naonis La Delizia, a partire dalla sempre più richiesta cuvée Jadér: torna il 1° maggio a Casarsa la gara competitiva su strada che per la sua undicesima edizione è appunto abbinata al 1° Trofeo Jadér Naonis che celebra il citato spumante di successo. La prova è valida come tappa della Coppa Provincia di Pordenone di podismo, alla quale si sono iscritti già oltre 550 atleti pronti ad affrontare i 10 chilometri di percorso che toccheranno anche il vicino territorio di Valvasone Arzene. Ma di podisti domani ne sono attesi molti di più, visto che in contemporanea, alle 9 da piazza Cavour dietro agli agonisti, partirà anche la 47ma Marcia del vino aperta a tutti su due percorsi immersi nelle strade di campagna da 6,5 e 13 chilometri. Il tutto all’interno della 71ma Sagra del Vino, grande festa dell’enogastronomia regionale i cui chioschi, al termine della competizione, attendono agonisti  e camminatori della domenica.

Due immagini della passata edizione.

Dicevamo degli etiopi. Tra le donne attenzione a Addissalem Belay Tegegn, atleta etiope tesserata con l’Atletica Brugnera Friulintagli, prima anche lo scorso anno a Casarsa e che il 31 marzo ha vinto la prima edizione della Iulia Augusta Half Marathon (Palmanova-Aquileia) in 1h12’49”. Dovrà vedersela, tra le altre, con la connazionale Ayele Meseret Engidu (Atletica Saluzzo) che a Brugnera, nella mezza maratona del 26 marzo, aveva vinto in 1h17’16”. Focus su un runner etiope anche tra gli uomini: Dereje Tola Megersa (Atletica Saluzzo) che si è aggiudicato la Maratonina Città di Crema in 1.04.30. Il tutto senza dimenticare che, sia fra gli uomini che fra le donne, ci sono in gara gli altri concorrenti alla Coppa Pordenone, che in questi anni di 1° maggio podistico casarsese hanno sempre regalato ottimi tempi.
Per quanto riguarda i record da battere, tra le donne è proprio quello di Addisalem Belay Tegegn, 34’32” lo scorso anno, mentre tra gli uomini è quello di Alfred Kimeli Ronoh (Atletica Dolomiti Belluno): 30’46” sempre nel 2018.

Addisalem Belay Tegegn nel 2018.

“Ancora una volta – ha affermato Antonio Tesolin, presidente della Pro Casarsa – il 1° maggio a Casarsa vede l’enoturismo incontrare l’attività sportiva all’aria aperta, per un appuntamento atteso non solo dai runner ma anche dalle famiglie che amano camminare in mezzo alla natura casarsese. Il poter unire poi il Running tra le vigne al nome dello Jadér, fiore all’occhiello della Cantina La Delizia, ci fa davvero piacere. Ringrazio fin da ora i tanti volontari che rendono possibile questo grande evento”.
“Anche quest’anno – ha aggiunto Adolfo Molinari, presidente della Libertas Casarsa – abbiamo preparato per il Running tra le vigne – Trofeo Jadér Naonis un percorso veloce ma allo stesso tempo tecnico, con il passaggio su strade asfaltate per il borgo di San Lorenzo di Valvasone Arzene, località Majaroff e poi, rientrando verso Casarsa, su strade bianche in mezzo alle vigne dove molto probabilmente si deciderà la gara prima del rettilineo finale di via Valvasone-piazza Cavour. Suggestivi anche gli scorci che donerà ai partecipanti la Marcia del vino, tra strade rurali che è un piacere percorrere con la propria andatura preferita”. A curare l’organizzazione del percorso la società amica dell’Atletica Coop Casarsa San Martino al Tagliamento, che fornisce un prezioso aiuto.

La gara Running tra le vigne-Trofeo Jadér è a carattere regionale open riservata alle categorie Juniores (18 anni), Promesse, Seniores e Master. Informazioni su regolamento, iscrizioni e pacco gara (che comprende una bottiglia di Jadér, sacca porta scarpe sempre firmata Jadér, merenda della ditta Pomis, pubblicazione della Pro Casarsa e buono sconto per i chioschi della Sagra del vino) si possono trovare su www.procasarsa.org.
Come ogni anno prima della partenza dei runner sfileranno i ciclisti partecipanti al raduno ciclosportivo Città di Casarsa della Delizia – Memorial Pillon Flaborea Lenarduzzi di circa 80 chilometri lungo le strade del Friuli a cura del Gruppo ciclistico Casarsa.

Atleti in gara tra i vigneti.

PARTNER  Gli appuntamenti podistici della Sagra del Vino sono organizzati dalla Pro Casarsa assieme a Città di Casarsa della Delizia, Libertas Casarsa, Atletica Coop Casarsa San Martino al Tagliamento, Fidal e PromoTurismoFvg. Il tutto in collaborazione con Comune di Valvasone Arzene, Pro Loco di San Lorenzo, La Beorcja, Cjaminà ridint, Quelli della notte e del monte Jouf. Prezioso  il sostegno dei main sponsor Viticoltori friulani La Delizia, Friulovest Banca, Coop Casarsa e Pomis. Assistenza sul percorso grazie anche ai volontari dell’Avis comunale Casarsa-San Giovanni, Gruppo Ana di Casarsa San Giovanni e Gruppi comunali della Protezione civile. La Coppa Provincia di Pordenone è organizzata dalla Fidal e sponsorizzata da Oro Gildo e Saucony. La Marcia del vino fa parte del circuito Fiasp.

—^—

In copertina, runner in gara tra le vigne a Casarsa della Delizia.

Hits: 38

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com

Lascia un commento