Hits: 265

di Mariarosa Rigotti

Doppio appuntamento culturale, questo pomeriggio, a San Michele al Tagliamento. Infatti, nella cornice del parco di villa de Buoi, è prevista la cerimonia di premiazione del IX Premio letterario biennale Nelso Tracanelli che onora l’opera dell’insigne poeta sanmichelino scomparso quasi vent’anni fa.
Il Premio, dedicato appunto al letterato, è scandito nelle sezioni poesia in lingua italiana e friulana, prevede pure la la partecipazione di giovani. E non per niente è prevista una doppia cerimonia. Così, alle 15.30, ci sarà la premiazione “Zovins”, con gli studenti vincitori dalle scuole primarie e secondarie di primo grado. Per l’occasione ci sarà la partecipazione straordinaria del rapper di Nimis Dj Tubet. Mentre, alle 18, sarà la volta della premiazione delle sezioni in lingua friulana – intesa in qualsiasi variante locale, sia interna sia esterna al Friuli storico, comprese le comunità sparse per il mondo – e in lingua italiana. Presenzieranno i componenti della giuria e i vincitori e i segnalati delle due sezioni. In programma il recital dei brani vincitori curato da Maurizio Mattiuzza e Carlotta Del Bianco. Da aggiungere chemsarà presentato pure il volume “Puisiis in sacheta 2” che raccoglie le poesie vincitrici delle edizioni VII, VIII e IX.
Come detto, il concorso, a tema libero, ha l’obiettivo di «ricordare e valorizzare la figura e l’opera di Nelso Tracanelli poeta, scrittore e studioso della cultura friulana sanmichelina; valorizzare la cultura friulana locale e la produzione letteraria in genere». Una iniziativa di rilievo, dunque, per celebrare Tracanelli che nacque a San Michele al Tagliamento nel 1934, visse nella Bassa friulana e morì nel 2002 a Latisana: un autore che è stato ricordato come «esponente di quella indomita e non sopita friulanità “concordiese” … viva nella riviera tilaventina della provincia di Venezia».
Va ricordato che la manifestazione è promossa dal Comune di San Michele al Tagliamento in collaborazione con l’associazione culturale “La Bassa” di Latisana, la Società filologica friulana “Graziadio Isaia Ascoli”, l’Arlef (Agjenzie regjonâl pe lenghe furlane), il Cirf dell’Università di Udine e il Centro studi Pier Paolo Pasolini di Casarsa della Delizia, nonché con l’adesione dei Comuni di Latisana, Lignano Sabbiadoro e Ronchis.

Dj Tubet

—^—

In copertina, Nelso Tracanelli in un disegno di Renato Glerean che apre il volume “Di stros”, Udine 1993. 

, , , , , , , , , , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com

Lascia un commento