di Gi Elle

Ecco tre invitanti proposte per la ricorrenza di San Valentino, patrono degli innamorati, che vanno da Casarsa della Delizia a Capriva del Friuli, nel cuore del Collio Goriziano, passando per Trieste dove è protagonista la solidarietà in favore degli anziani che vivono soli o fra tante difficoltà.

CASARSA – Serata speciale di San Valentino al cinema a Casarsa della Delizia. Infatti, la Pro Casarsa ha pensato di inserire nella programmazione cinematografica la proiezione di “Piccole Donne” proprio nella giornata odierna, dedicandola così a tutti gli innamorati. Alle 21 al Teatro Pasolini avrà inizio il film che ha recentemente vinto l’ambita statuetta agli Oscar per i migliori costumi. Diretto da Greta Gerwig, la regista di Lady Bird riesce a riportare al cinema il romanzo di Louisa May Alcott – “Piccole donne”, appunto – e ne fa un nuovo classico imperdibile. Si ricorda che per il cinema il biglietto di ingresso unico è di 5 euro. Per i possessori della Carta giovani il biglietto per ogni proiezione è di 4 euro. La domenica per gli under 15 biglietto a 4 euro. La rassegna è sostenuta anche da Friulovest Banca.

Il Teatro Pasolini.

TRIESTE – La vecchiaia merita amore e dolcezza: al motto di “chi dona, ama” le volontarie dell’Associazione De Banfield – la struttura benefica che a Trieste si occupa di tutti gli aspetti della vecchiaia prendendosi cura degli anziani, soprattutto non autosufficienti – sarà presente nella giornata di San Valentino con i cioccolatini della solidarietà. Oggi,dalle 14.30 alle 19.30, la Libreria Lovat di Viale XX settembre ospita un banchetto dell’Associazione benefica dove sarà possibile acquistare squisiti cioccolatini prodotti per l’occasione. Ancora una volta i fondi raccolti si trasformeranno in ore di assistenza e cura per le persone anziane fragili che il sodalizio segue gratuitamente grazie al contributo dei privati. Con questa raccolta fondi, ancora una volta si vuole fare in modo che le persone anziane che si rivolgono alla De Banfield non vengano lasciate sole e ricevano il sostegno del personale qualificato e dei suoi volontari.

La solidarietà De Banfield.

CAPRIVA – Festeggiamenti di San Valentino e se c’è qualche innamorato ancora alla ricerca di un posto romantico, per trascorrere la ricorrenza con la propria innamorata, ecco un consiglio last minute. E’ il Castello di Spessa la mèta dei vostri desideri, da condividere piacevolmente con la persona amata. Molto romantico, e non solo per San Valentino, l’antico maniero che sovrasta Capriva del Friuli, svetta con la sua inconfondibile silhouette sulla cima di una piccola altura, nel cuore del Collio goriziano, terra di grandi vini e antica storia in Friuli Venezia Giulia. Immerso nel verde di un magnifico giardino all’italiana, circondato dalle vigne della tenuta a cui dà il nome, il maniero di origine medievale è oggi il cuore di un raffinato Golf&Wine Resort. Per secoli dimora dei signori della nobiltà friulana e triestina, ebbe fra i suoi illustri ospiti anche Giacomo Casanova, il seduttore per eccellenza, a cui è dedicata nel parco all’italiana una passeggiata letteraria, scandita da cartigli in ferro battuto con riportate una decina di sue frasi sull’amore, sulle donne e sulla vita. (c.s.)

Il Castello di Spessa.

—^—

In copertina, ecco “Piccole Donne” in programma oggi a Casarsa della Delizia per San Valentino.

Hits: 79

, , , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com

Lascia un commento