Giornata molto importante oggi a San Vito al Tagliamento che, nell’imminenza del Natale, vuole dire grazie ai suoi benemeriti. Si rinnova, infatti, l’appuntamento con i Premi “Pro San Vito” e “Sanvitesi nel mondo” organizzato dalla Pro Loco per conferire un riconoscimento a quelle persone originarie della cittadina friulana che si sono distinte per il proprio impegno in campo sociale e culturale. La cerimonia, curata dalla stessa Pro assieme al Comune, si terrà alle 11 nell’Antico Teatro Sociale Arrigoni.
Il Premio “Pro San Vito”  va quest’anno andrà a Valentino Gregoris. Artigiano e padre di un ragazzo autistico, è membro dell’associazione Noi uniti per l’Autismo. Ha dato vita a camminate di sensibilizzazione sul tema: dopo il percorso vita ad Assisi nel 2018, l’ultima grande impresa è stato il compimento, la scorsa estate, dell’intero Cammino Celeste da Grado-Aquileia fino sul Monte Lussari. Un percorso di 220 km, dal mare Adriatico alle Alpi Giulie, per far conoscere a cittadini e istituzioni le sfide che, ogni giorno, affrontano le persone autistiche e le loro famiglie.

Valentino Gregoris


Il Premio “Sanvitesi nel mondo” sarà invece consegnato a Gianpaolo Fagotto, tenore che in carriera ha cantato oltre che in Italia in altri 14 Paesi del mondo con un repertorio che va dal Rinascimento al Barocco fino al tardo Settecento. Decine le incisioni discografiche a cui ha partecipato, inoltre ha pubblicato diversi saggi di argomento musicologico e storico. Notevole anche la sua carriera didattica a livello internazionale. Fondatore e direttore artistico dell’Istituto Laboratorio di Musica Antica (Ilma) di Clauzetto, ogni anno a partire dal 2009 ne ha portato i corsi a San Vito all’interno della rassegna IlmaEstate.
“Anche quest’anno siamo davvero orgogliosi – ha commentato Patrizia Martina, presidente della Pro San Vito – di conferire questi riconoscimenti a sanvitesi che hanno svolto e stanno ancora svolgendo un grande lavoro per la nostra comunità e in giro per il mondo. Valentino Gregoris ha dimostrato come il cuore di un papà non si fermi di fronte agli ostacoli per il bene dei propri figli, una passione che ha trasmesso a tutta la cittadinanza.  Gianpaolo Fagotto ha dato lustro internazionale alla nostra cittadina con la sua ricca attività in ambito musicale, sia sul palco che come docente e studioso”.

Gianpaolo Fagotto

—^—

In copertina, San Vito è vestita di luci per le feste di fine anno.

Hits: 150

, , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com

Lascia un commento