Visits: 3

Un rapporto sempre più stretto per valorizzare produzioni artigianali e tipicità dei prodotti: è quello sottoscritto con una convenzione tra il presidente del Comitato regionale dell’Unione nazionale tra le Pro Loco del Friuli Venezia Giulia (Unpli Fvg) Valter Pezzarini e Antonio Scaramuzzi, dirigente del Servizio Sistemi Informativi e Telematici – U.Org. Turismo e Grandi Eventi del Comune di Udine. Presente anche Emanuela Grillo, responsabile Unità Organizzativa Turismo, Marketing Urbano e Grandi Eventi. Un “patto” in vista dell’edizione 2023 di Friuli Doc, la grande manifestazione udinese che si terrà dal 7 al 10 settembre, in cui sono attese come da consuetudine varie Pro Loco con i propri stand enogastronomici.
“Una convenzione – ha commentato Pezzarini – che permetterà di collaborare al meglio, potenziando il dialogo tra le parti in vista della manifestazione: da parte nostra favoriremo la partecipazione delle nostre Pro Loco associate, garantendo le proposte che porteranno al pubblico di Friuli Doc e puntando ad allargare la loro rappresentanza territoriale. Inoltre, daremo il nostro contributo a livello promozionale, dando visibilità sui nostri canali comunicativi alla manifestazione”.
Dal canto suo, il Comune di Udine nominerà Pezzarini (o un suo delegato) quale componente della commissione che sarà istituita per la valutazione delle domande di partecipazione a Friuli Doc 2023, oltre a dare spazio nelle proprie azioni comunicative all’Unpli Fvg.

—^—

In copertina, Valter Pezzarini con Emanuela Grillo e Antonio Scaramuzzi.

, , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com