di Gi Elle

A Grado è appena calato il sipario sulla bellissima mostra dedicata a “Medea”, il film con Maria Callas girato mezzo  secolo fa da Pier Paolo Pasolini tra i casoni della laguna, che all’ex cinema Cristallo di viale Dante si sta per aprire un’altra importante rassegna, in questo caso dedicata alla grande arte del Novecento. Organizzata dall’assessorato alla Cultura guidato da Sara Polo, che in questo periodo si sta distinguendo anche per una ricca stagione musicale, sarà inaugurata proprio oggi, alle 18, la mostra “Da de Chirico a…” che poi potrà essere visitata da domani al primo settembre tutti i giorni dalle 10 alle 12 e dalle 17.30 alle 23. Ticket d’ingresso  5 euro, mentre l’entrata è libera per i minori di 14 anni.
Grande protagonista di questa nuova rassegna – il cui allestimento è a cura di Matteo Vanzan – è dunque Giorgio de Chirico, il principale esponente della cosiddetta “pittura metafisica”, nato a Volòs in Grecia nel 1888 e spentosi a Roma, novantenne, nel 1978: una preziosa occasione, insomma, per venire a contatto con una delle più significative espressioni culturali del nostro Novecento e che ha permesso di scrivere importanti pagine nel grande libro della storia dell’arte.  Per informazioni, oltre che al Comune di Grado, Servizio Cultura, telefonare allo 0431898269 o rivolgersi a MV Eventi:  www.mveventi.com / info@mveventi.com / facebook.com/mveventi

Giorgio de Chirico e il suo celebre autoritratto dei primi Anni Venti.

—^—

In copertina, la famosissima “Piazza Italia” di Giorgio de Chirico.

 

Hits: 80

, , , , , , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com

Lascia un commento