Hits: 91

Che estate invitante ad Aquileia! Ieri mattina – durante gli Open Day che hanno richiamato negli scavi delle aree archeologiche centinaia di visitatori – sono stati infatti presentati gli eventi estivi. «Una stagione – come ha sottolineato Emanuele Zorino, sindaco e presidente della Fondazione Aquileia – che si prospetta ricca di eventi che coniugano storia, natura, enogastronomia, cinema e musica in un luogo caratterizzato dal lusso della bassa densità, degli ampi spazi da vivere all’aperto».


Da non perdere a Palazzo Meizlik dall’11 luglio al 30 settembre la mostra “Da Aquileia a Betlemme: un mosaico di fede e bellezza” – organizzata dalla Fondazione Aquileia e dall’Ambasciata di Palestina presso la Santa Sede – che celebra il filo che lega la grotta della nascita di Gesù alla città romana, un legame di fede e bellezza che unisce due siti Patrimonio dell’Umanità. Il percorso espositivo consente un collegamento con la realtà della prima Basilica aquileiese e con il suo ruolo di tramite nei pellegrinaggi verso la Terra Santa.
Martedì 27 luglio prende il via, poi, la dodicesima edizione del Festival organizzato da Fondazione Aquileia in collaborazione con Archeologia Viva, Firenze Archeofilm assieme a Comune di Aquileia, Soprintendenza, Regione Fvg con il sostegno di Solaris Yachts.
Cinema, archeologia e grandi divulgatori scientifici si alterneranno sul palco per cinque serate dal 27 luglio al 3 agosto a partire dalle 21 in piazza Capitolo. Il festival si aprirà con una serata-evento di cinema muto e musica dal vivo dedicata al centenario del Milite Ignoto con la proiezione del film “Gloria: Apoteosi del Soldato Ignoto” e la partecipazione di Paolo Mieli. L’evento si svolgerà in contemporanea sulle due piazze – piazza Capitolo e piazza Patriarcato – ai lati della Basilica poponiana che potranno ospitare 500 spettatori in ogni piazza. Sarà obbligatoria la prenotazione online. Nella serata del 30 luglio, invece, collegamento in diretta streaming con Alberto Angela.

Ricca anche la rassegna di concerti – organizzata dalla Società per la Conservazione della Basilica di Aquileia – che animeranno da sabato 3 luglio a giovedì 16 settembre l’antico luogo sacro sede dei Patriarchi: gli appuntamenti, a ingresso libero su prenotazione, sono in programma il 3, 6 e 11 luglio, il 15, 18 e 28 agosto, il 4 e 16 settembre.

Ampia e tutta nuova, poi, l’offerta nel corso dell’estate di visite guidate proposte da PromoTurismoFvg che spaziano dalle degustazioni con crociera in laguna al tramonto abbinate alla visita serale alla Domus di Tito Macro (6 e 13 luglio,10 e 24 agosto, 7 e 17 settembre) alle visite teatralizzate per conoscere la storia grazie agli attori che assieme alle guide turistiche offrono uno sguardo nuovo sulla vita nell’antica Aquileia (27 giugno, 4 e 25 luglio, 1 e 29 agosto, 5 e 26 settembre) alle visite guidate alla Domus di Tito Macro, la dimora del I secolo che si estende su 1700 metri quadrati ricostruita in modo da alludere ai volumi dell’antica Domus (ogni sabato e domenica). Per le famiglie un safari archeologico con laboratorio itinerante dal 4 luglio al 27 agosto. In previsione anche crociere diurne da Lignano verso Aquileia (fino al 25 settembre).

Infine, ritorna sabato 7 e domenica 8 agosto Calici di Stelle: l’appuntamento organizzato da Consorzio Doc Friuli Aquileia e Consorzio Doc Fvg, offrirà l’occasione per degustare i vini del territorio, mentre in occasione del “Pic-nic e… a riveder le stelle” del 14 e 29 agosto organizzato dalla Pro Aquileia si potrà respirare la magia della notte nell’area archeologica del fondo Cal, magari cenando sul prato.

Tutti i giorni, inoltre, grazie alla FVGcard Aquileia (durata 24h, costo €15 per un adulto + 1 bambino fino a 12 anni) si possono visitare e scoprire – a un prezzo conveniente e usufruendo di una serie di sconti abbinati nei ristoranti, alberghi e negozi – i tesori della città con un unico biglietto.
Novità recentissime nel percorso di visita di Aquileia il riallestimento del Museo archeologico nazionale – che durante l’estate ha in programma aperture straordinarie e concerti – e la riapertura della cripta degli scavi all’interno della Basilica. Numerose saranno poi le occasioni di vivere la città e il suo centro storico con cinema all’aperto, mercatini e teatro. Insomma, un’estate tutta da vivere tra i tanti tesori storici di Aquileia.

—^—

In copertina e all’interno immagini della bellissima Aquileia che offre un’estate ricca di proposte.

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com

Lascia un commento