Visits: 10

CONSERVATORIO – Attraverserà 400 anni di tradizione musicale della tastiera iberica, spaziando fra pagine di repertorio e l’arte dell’improvvisazione spagnola, il concerto dell’organista Jorge Garcia Martin, nuova tappa dei “Concerti” del Conservatorio di Trieste, il cartellone musicale a cura del direttore del “Tartini” Sandro Torlontano con il responsabile della produzione artistica Luca Trabucco. Oggi 8 marzo, come sempre alle 20.30 nella Sala Tartini di Via Ghega 12, il recital partirà con Improvisacion e proseguirà con Juan del Encina (diferencias improvisadas por J.G.M,), Francisco Correa de Arauxo (Tiento de quinto tono), Juan Cabanilles (Pasacalles de cuarto tono), evolvendo ancora con Improvisacion Gallardas de sexto tono e con pagine di Jose Lidon (Fuga sobre el himno “Sacris Solemnis”) e Felix Maximo Lopez (Sonata en Re M). Gran finale con la conclusiva Improvisacion, Variaciones sobre el fandango espanol. L’ingresso è libero, previa prenotazione al numero 040.6724911, oppure su infoline conts.it

Roberto Cominati

Foto Roberto Testi

MIELA – Lo hanno definito «impeccabile e mimetico» (Angelo Foletto), per la capacità di scavare nei meandri dello spartito con meticolosità, e al tempo stesso con istintiva empatia. Raffinato, elegante, “pianista con le ali” – così ribattezzato per quella “second life” che lo ha portato anche a guidare aerei di linea – Roberto Cominati ha letteralmente preso il volo con la conquista del prestigioso Premio Busoni, nel 1993, e da allora è di casa nelle maggiori istituzioni concertistiche d’Europa, in America, in Australia e Giappone. Del resto, alla passione per la musica si dedica dall’età di cinque anni, e nel 1982 – ulteriore segno ha persino interpretato il ruolo di Verdi bambino, nello sceneggiato tv “Verdi” di Renato Castellani. Con un recital dedicato tutto al repertorio di Ravel, al quale si dedicato per l’incisione integrale del repertorio pianistico, Roberto Cominati sarà protagonista, oggi 8 marzo al Teatro Miela di Trieste (ore 20.30), di “Cromatismi 2.0. La Chamber Music al Miela”, la Stagione cameristica di Trieste. firmata dall’Associazione Chamber Music e curata dal direttore artistico Fedra Florit. In concomitanza con il concerto di Trieste l’artista darà prova del suo impegno come didatta, tenendo una docenza speciale al Master di II livello in pianoforte del Conservatorio Tartini, introdotto nell’Anno accademico in corso.

—^—

In copertina, l’organista Jorge Garcia Martin sarà stasera al “Tartini”.

 

, , , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com