Già 1.200 iscritti! E’ scattato il countdown verso la Maratonina Internazionale Città di Udine, che quest’anno taglia il traguardo del ventennale e che nella mattinata di domenica 22 settembre regalerà di nuovo lo spettacolo di un fiume di atleti – da ben 21 nazioni – sfreccianti su un inedito, sempre velocissimo percorso che prenderà il via da piazza I Maggio.
L’intenso weekend di sport e aggregazione si aprirà però, secondo consuetudine, già sabato: la giornata della vigilia della gara, alla quale sono appunto già iscritti 1.200 atleti, da ogni parte del mondo, sarà scandita da un ricco cartellone di iniziative, che inizieranno al mattino, riempiranno l’intero pomeriggio e culmineranno, a sera, nell’attesa novità della Salita del Castello – Cronoscalata BancaTer-MCF Ambiente, sfida a invito voluta proprio per celebrare lo speciale compleanno della Maratonina.

Il punto di arrivo in piazza Libertà. 

Primo appuntamento alle 10.15, con lo start della sempre affollata Staffetta Scuole Cafc, circuito di 750 metri con partenza e arrivo in piazza Libertà (premiazioni alle ore 12). Il pomeriggio, poi, offrirà intrattenimenti dalle 15, orario d’inizio delle animazioni a cura di Anà-Thema Teatro; alle 16 protagonisti saranno i baby-atleti della MiniRun Despar, percorso di 1000 metri: le iscrizioni saranno possibili fino a un’ora prima della partenza della gara, presso un apposito gazebo allestito in centro città. Verranno premiati (alle 17.15, in piazza Libertà) il gruppo più numeroso e il bambino/a arrivato da più lontano. Altro appuntamento ormai consolidato e sempre atteso è la Corsa con il cane Schesir: amici a quattro zampe e rispettivi padroni scatteranno alle 16.45, sempre da piazza Libertà e su un itinerario di 1000 metri (iscrizioni con le stesse modalità della MiniRun).
Per le 18 è in scaletta – sul palco di piazza Libertà – la presentazione del Palio dei Borghi Confcommercio, sfida nella sfida della Maratonina, giunto all’ottava edizione: ognuno dei 7 borghi storici di Udine parteciperà alla mezza maratona schierando un uomo e una donna, che si contenderanno l’ambito gonfalone. La sommatoria dei tempi dei rispettivi atleti decreterà la borgata vincitrice. Seguirà, alle 18.15, la presentazione dei Top Runners della Maratonina del ventennale.

La salita al colle del Castello.

Ultimo atteso appuntamento della prima giornata della manifestazione sarà la novità della Salita del Castello – Cronoscalata BancaTer-MCF Ambiente, che inizierà alle 18.30: ideata da Venanzio Ortis, vicepresidente dell’Associazione Maratonina Udinese, la competizione – che si annuncia spettacolare – si tradurrà in una corsa a perdifiato in salita sui 300 metri di lunghezza e i 29 di dislivello della rampa del Castello di Udine, che registra pendenze comprese fra il 9 e il 17%. Partenza da via Cavour, arrivo nel piazzale in cima al colle.
Ben 300 i volontari al lavoro per organizzare al meglio l’evento e, poi, per vigilare sulla logistica, in modo da garantire piena sicurezza, in ogni momento, sia ai partecipanti alle varie prove che al pubblico, abitualmente folto, che si raduna nel centro di Udine per assistere ai tanti appuntamenti in programma.
Nella mattinata di domenica, che registrerà il momento clou della due giorni di sport con la Maratonina Internazionale Città di Udine, saranno come sempre inevitabili alcune limitazioni al traffico, disposte dal Comune tramite ordinanza emessa dalla polizia locale: lungo tutto il circuito della gara il transito veicolare sarà bloccato fino al transito dell’ultimo atleta; le arterie riapriranno gradualmente,  non appena defluiti i concorrenti.

La MiniRun Despar.

—^—

In copertina, un fiume di atleti in centro: una scena che domenica si ripeterà.

Hits: 31

, , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com

Lascia un commento