Ultimo appuntamento dei concerti live al Faro di Bibione nell’ambito delle “Bike nights”. Il gran finale oggi, alle 21.15, con “All inclusive”, una rock band formata da cinque elementi provenienti da varie realtà musicali del territorio. Sassia Pettovel, voce, Cristian Pizzolitto, chitarra e voce, Stefano Labelli , basso, Flavio Braut, tastiere e voce, e infine Ginger ‘Massimo’ Bravo, batteria e voce. La band propone un repertorio non scontato e di alto livello musicale di brani pop rock di artisti come Toto, Genesis, Peter Gabriel, Phill Collins e molti altri. Uno spettacolo divertente da non perdere assolutamente.
Bike Nights, ovvero pedalare insieme al chiaro di luna in mezzo alla natura per andare ad ascoltare buona musica in una suggestiva location sul mare. Accompagnati da una guida esperta, si percorrerà il lungomare ciclabile “Passeggiata Adriatico”, che collega il punto più ad est della località con quello più a ovest. Dando le spalle al sole che tramonta si pedalerà lungo la meravigliosa pista ciclabile che propone da un lato la brezza marina, dall’altro il profumo dei fiori. Il percorso è di circa 9 chilometri, con specifici punti di raccolta: la partenza da Bibione Pineda – Kokeshi alle20.30, il Lido del Sole – Piazzale Adriatico (ore 20.40), Bibione Spiaggia di fronte all’Hotel Corallo (ore 20.50) e Piazzale Zenith (ore 21). Punto d’arrivo il Faro, dove alle 21.15 si potrà assistere gratis al concerto live.

Andrea Verzola

Le Bike nights e gli eventi collegati sono promossi dal comune di San Michele al Tagliamento, in collaborazione con Confcommercio, Bibione Spiagge e The Groove Factory. Media partner Radio Gioconda. Per informazioni: info@comunesanmichele.it

 

Magica serata col pianoforte di Anzovino

Seduti sul prato per ascoltare il pianoforte di Renzo Anzovino in una magica serata a Bibione. Ecco tre immagini del concerto del musicista pordenonese, rivelatosi uno fra i più apprezzati della ricca stagione di proposte, anche musicali, sulla spiaggia in riva al Tagliamento. 

—^—

Operaestate a Bassano:
al via B.Motion Teatro

E per restare in Veneto, facciamo una puntatina a Bassano del Grappa. Riorganizzarsi per convivere e coesistere in un’area delimitata che continua a ridursi: è la riflessione che Andrea Rampazzo, coreografo del Progetto europeo Migrant Bodies – Moving borders, condividerà sabato 31 agosto (ore 18, Palazzo Bonaguro, a Bassano) con il pubblico del festival nel festival B.Motion Teatro promosso nell’ambito di Operaestate a Bassano del Grappa, da oggi al 31 agosto.  “ZTL – zona a traffico limitato” che parte dalla stretta attualità. L’artista, padovano di nascita divenuto cittadino del mondo, mette al centro della sua coreografia il fenomeno delle migrazioni e lancia una provocazione: ipotizzando che tutta la popolazione mondiale decida di migrare nello stesso luogo coinvolgerà gli spettatori invitandoli a immaginare e gestire uno spazio sempre più piccolo in cui è necessario rivedere il concetto di limite e confine. All’ossessione per il viaggio nel tempo del poeta russo Vladimir Majakovskji e alla sua fascinazione per l’incipiente teoria della relatività è ispirata, invece, la prima nazionale-coproduzione del Festival “L’incidente è chiuso” di Menoventi Italia in programma domani, alle 22.30, al Csc Garage Nardini. Tutte le informazioni su Vacanze a Bassano http://www.operaestate.it/ospitalita/”, http://www.operaestate.it/ospitalita/

—^—

In copertina, gli “All inclusive” questa sera protagonisti a Bibione.

Hits: 55

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com

Lascia un commento