Bellissime proposte musicali per Ferragosto in Friuli Venezia Giulia. Si va dal sempre invitante cartellone di “Carniarmonie” in montagna al variegato programma jazzistico che nel weekend viene offerto dalla suggestiva località di Marano Lagunare con “Borghi Swing”. Ecco, dunque, in dettaglio cosa possono aspettarsi gli appassionati delle sette note.

Da Resia alla Valcanale

Poker di concerti nel fine settimana di Ferragosto con “Carniarmonie”. Oggi, alle 20.45, nel centro culturale Rozajanska Kultürska Hïša a Prato di Resia, concerto cameristico dedica a Beethoven nei 250 anni dalla sua nascita: “Beethoven folksongs”, con l’Ensemble Variabile composto dal soprano Annamaria Dell’Oste (foto), il baritono Simone D’Eusanio, Valentina Danelon al violino, Andrea Musto al violoncello e Federica Repini al pianoforte. Pagine cameristiche tra le meno frequentate del genio di Bonn e pur estremamente interessanti, rivelatrici di una scrittura originale, ispirata da canti del patrimonio popolare di varia estrazione, canti irlandesi, scozzesi e altre nazionalità.

Alex Trolese


Poi “Carniarmonie” regala un doppio concerto per Ferragosto! In collaborazione con il festival “Risonanze” di Malborghetto-Valbruna, domani, alle 11, in Malga Saisera (in caso di maltempo a Palazzo Veneziano), concerto matinée con il brillante e giovane pianista Alex Trolese, ventenne prodigio alla tastiera, plurititolato e vincitore di premi internazionali, in recital con pagine di Beethoven, Albéniz, Liszt e De Falla, tra fantasie, ballate e tempi di suites, in intesa ideale con l’ambiente per un concerto in pieno bosco. È consigliato vestiario da montagna.

Christian Labernier

Alle 20.45, invece, a Palazzo Savoia di Arta Terme, concerto imperdibile con il fantomatico strumentista e compositore Christian Labernier, astro e visionario del chitarrismo contemporaneo che lui investiga sotto varie forme. Labernier proporrà un concerto dal titolo “Contemporary Future” alla sua chitarra undici corde, tra lavori di sua stessa composizione e musiche dei contemporanei italiani Iannitti e Talmelli. Un programma di nuove composizioni create appositamente per questo strumento.
Domenica, alle 17, ritorno in Malga Saisera a Malborghetto-Valbruna (in caso di maltempo nella Chiesa della Visitazione di Maria e Sant’Antonio), per un concerto che vede l’Accademia d’Archi Arrigoni, diretta da Domenico Mason, e solisti di talento: Christian Sebastianutto al violino e Marco Gerolin alla fisarmonica. Concerto en plen air nato dalle sinergie tra Carniarmonie e Risonanze. Composizioni per ensemble e solisti di Janáček, Haydn e Piazzolla.
Le prenotazioni, necessarie a tutti i concerti, sul sito www.carniarmonie.it; per ulteriori informazioni: info@carniarmonie.it

Accademia d’Archi Arrigoni

***

Nelle atmosfere lagunari

Secondo fine settimana in musica a Marano Lagunare – oggi, domani e domenica – per “Borghi Swing”, la rassegna al cui titolo è stato volutamente aggiunto “Aspettando…” che intende rinnovare l’appuntamento con il borgo maranese a cui Euritmica tiene moltissimo, ma che maggiormente soffre delle regole anticovid per gli spazi e le modalità che a Marano sono possibili. Sarà dunque un’edizione “di passaggio” verso la prossima, in libertà, nel 2021!
“Borghi Swing”, che negli scorsi anni anticipava il Festival Udin&Jazz, si tiene dunque, dopo tante incertezze dovute al Coronavirus, in modalità un po’ diversa dal solito, per consentire di fruire serenamente degli spettacoli dal vivo nella massima sicurezza, rispettando le normative in vigore per il contenimento del Covid-19.
La manifestazione, realizzata da Euritmica con il patrocinio e il contributo del Comune di Marano Lagunare, della Regione Friuli Venezia Giulia e della Fondazione Friuli, con il sostegno di Reale Mutua – Filiale di Udine e Banca di Udine, si svolge quest’anno in piazza Vittorio Emanuele, luogo di incontro prediletto dai maranesi, in un’atmosfera tipicamente veneziana, dove si trova la bellissima Torre patriarcale e dove è posizionato lo spazioso palco. La platea è dotata di poltroncine igienizzate disposte a distanza di sicurezza, con accesso all’area concerti assistito da personale specializzato.
Il programma propone un variegato cartellone di spettacoli, iniziato nello scorso fine settimana, che riparte, con una decisa virata jazzistica, sempre in piazza Vittorio Emanuele: stasera, alle 21, esibizione del Trombone Jazz Collective, un ensemble d’eccezione, alla sua prima uscita in Italia, formato da sei trombonisti guidati da Max Ravanello e accompagnati da tastiere, contrabbasso e batteria. Il nonetto dopo aver approfondito lo studio della tradizione trombonistica nella storia del jazz, partendo dai pionieri degli anni ’50, presenta a Marano un repertorio di arrangiamenti originali di musica italiana, con rivisitazioni di colonne sonore composte da Nino Rota, tra i più influenti e prolifici compositori italiani.
Domani, 15 agosto, “Borghi Swing” propone un doppio concerto: alle 20.30 apertura con i Cool Cat 3io (foto), di Matteo Sgobino (voce e chitarra), Francesco Minutello (tromba e flicorno) e Alessandro Turchet (contrabbasso), per un tributo al periodo italiano del grande trombettista Chet Baker; a chiudere i set musicali ferragostani, alle 22, arrivano gli Organ Madness, con Daniele D’Agaro, al sax tenore, Mauro Costantini, all’organo Hammond e Luca Colussi alla batteria, impegnati in un repertorio ad alto voltaggio jazzistico!
La rassegna chiude i battenti domenica 16 agosto con la performance della big band The 1000 Streets’ Orchestra & Baretè Quartet, due realtà del Friuli Venezia Giulia musicalmente molto vicine, per un incontro che unisce la raffinatezza del quartetto (Giampaolo Mrach, fisarmonica, Pierpaolo Gregorig, sassofoni, Alessandro Scolz, pianoforte e Mario Castenetto, percussioni) all’esplosività dell’orchestra! Il progetto nasce infatti dall’idea di arrangiare i brani di “Mirage”, l’ultimo cd dei Bareté pubblicato dall’etichetta Barvin di Roma, per un’orchestra che possa accompagnarne al meglio le sonorità.
Tutti i concerti sono in forma gratuita e di libero accesso, assistito da personale specializzato. Programma completo e informazioni al sito www.euritmica.it

The 1000 Streets’ Orchestra

Hits: 121

, , , , , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com

Lascia un commento