di Gi Elle

L’Oriente Express oggi si ferma a… Tavagnacco. Per la verità, non sarà fisicamente, com’è ovvio, il mitico treno a fare tappa nella cittadina alle porte di Udine, tuttavia “salendo” a bordo del convoglio più famoso del mondo si potrà compiere un affascinante viaggio musicale nell’Europa fine Ottocento – primi Novecento, vale a dire gli ultimi decenni dell’Impero austro-ungarico, prima dello scoppio della Grande Guerra. L’appuntamento, come già annunciato, è fissato per questa sera, alle 20.45,  nel centro civico di via della Madonnina, con ingresso libero. L’imperdibile appuntamento conclude la fortunata stagione di musica da camera “I concerti del giovedì”, evento giunto alla 15a edizione e organizzato dall’assessorato comunale alla Cultura in collaborazione la Fondazione Luigi Bon di Colugna.

Protagonisti di questo spettacolare evento saranno Claudia Grimaz (soprano e voce recitante), Daniela Brussolo (flauto), Piero Ricobello (clarinetto), Paola Selva (chitarra), Francesca Favit (violoncello) e Fabio Serafini (contrabbasso). Il concerto “Orient-Express, viaggio musicale nell’Europa degli anni 1883-1914” prende vita da un’idea di Paola Selva, che ha curato l’intero progetto, dai testi alla scelta delle musiche.

Durante la bella serata si potrà così assistere a un itinerario musicale che ripercorre le tappe del percorso originale del treno da Parigi a Costantinopoli attraverso Strasburgo, Monaco, Vienna, Budapest e Bucarest, fino a giungere a Varna sul Mar Nero. Nel passare da una città all’altra, storie, vicende, aneddoti e cronache del tempo si intrecceranno con la musica che, partendo dalle note fastose della Belle Epoque parigina, si snoda attraverso l’Europa centrale e orientale. Per ulteriori informazioni: Ufficio Cultura del Comune di Tavagnacco, telefono 0432577326.

I protagonisti in una foto… d’epoca.

—^—

In copertina, la musicista Paola Selva ha ideato l’originale concerto.

Hits: 78

, , , , , , , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com

Lascia un commento