Visits: 2

«Accogliamo con gioia ed emozione la notizia della visita del Santo Padre a Trieste il prossimo luglio. Un evento di straordinaria rilevanza che rappresenta un onore immenso per la città e per l’intero Friuli Venezia Giulia». Questo il commento del governatore Massimiliano Fedriga all’annuncio del segretario generale della Cei, monsignor Giuseppe Baturi, della presenza di Papa Francesco a Trieste il 7 luglio per la chiusura della 50ma Settimana sociale dei cattolici in Italia.

Massimiliano Fedriga


«Dopo l’edizione del 1965 a Udine, questa è la seconda volta dalla sua fondazione nel lontano 1907 che la Settimana viene ospitata dal Friuli Venezia Giulia – sottolinea Fedriga -. Sarà l’occasione per un confronto aperto e partecipato sulle fondamenta della democrazia, strumento vivo ed essenziale per rendere migliore il nostro presente e il nostro futuro. Siamo estremamente orgogliosi di aver supportato il progetto della Chiesa cattolica italiana di organizzare a Trieste la Settimana sociale dei cattolici – afferma ancora il governatore -. Il capoluogo del Friuli Venezia Giulia è per storia e tradizione il luogo della multiculturalità e del pluralismo. Valori che oggi vengono rafforzati dalla notizia dell’arrivo del Santo Padre».
Dopo l’udienza in Vaticano dello scorso 7 dicembre legata al dono del Friuli Venezia Giulia dell’abete di Natale proveniente dal bosco del Cansiglio e collocato in piazza San Pietro e quella di pochi giorni fa con i superstiti della tragedia del Vajont, l’appuntamento del prossimo 7 luglio rinnova il forte legame di affetto che da sempre lega questa regione a Papa Francesco.

—^—

In copertina, Papa Francesco che arriverà a Trieste il 7 luglio prossimo.

, , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com