Visits: 8

Primi riscontri positivi per “Presepi Fvg – La tradizione che prende forma”, contenitore degli eventi natalizi del Comitato regionale del Friuli Venezia Giulia dell’Unione nazionale Pro Loco d’Italia. Al centro del programma il messaggio di pace del presepe che nacque a Greccio proprio 800 anni fa, nel Natale 1223, a opera di San Francesco. Fino al 7 gennaio domenica successiva all’Epifania (ma in alcune località anche oltre) si potranno ammirare oltre 2 mila 500 presepi. «Dalle singole realtà che compongono il nostro Giro Presepi – ha commentato il presidente del Comitato regionale Valter Pezzarini – sto ricevendo indicazioni di come le rassegne presepiali siano molto apprezzate, con visitatori che arrivano anche dal di fuori dei confini regionali: segno di come il presepe sia ancora apprezzato come simbolo di fede e tradizione nonché messaggio di pace».

Presepe di sabbia a Lignano…

… e di Lorenzo Boemo a Grado.

GIRO PRESEPI FVG – Il rinnovato sito web presepifvg.it propone la 20ma edizione del “Giro Presepi Fvg”, ovvero la mappa georeferenziata con 174 siti presepiali in Friuli Venezia Giulia (numero in crescita visto che lo scorso anno erano 167). Sono 94 tra capoluoghi, frazioni e località i centri coinvolti (a fronte dei 90 dello scorso anno), con anche una new entry assoluta, ovvero Dogna. I siti sono abbinati a utili indicazioni di quali siano fruibili liberamente nelle pubbliche piazze o chiese, mostre o esposizioni varie e quali siano adatti ai gruppi organizzati o alle famiglie. Questi ultimi sono al centro dei progetti di turismo presepiale curati da PromoTurismoFvg “La magia del Natale in Friuli Venezia Giulia”, con 21 destinazioni coinvolte e “Il Natale con i bambini in Friuli Venezia Giulia” con 14 siti.
In totale si tratta di oltre 2500 Natività da ammirare durante le feste in Friuli Venezia Giulia nei citati 174 siti, suddivisi in 12 itinerari territoriali proposti: Carnia (7 siti/6 iniziative); Cividale e Valli del Natisone e del Torre (12/25); Friuli Collinare e San Daniele (8/12); Gemonese (2/12); Gorizia, Collio e Monfalcone (5/8); Grado, Aquileia e Palmanova (8/10); Lignano Sabbiadoro (9/17); Montagna pordenonese (8/11); Pordenone e dintorni (14/30); Tarvisiano e Kanin (4/7); Trieste e Carso (2/3), Udine e dintorni (15/33). Da aggiungere a questo novero pure gli oltre 1000 presepi accolti all’interno del Museo del presepio di Trieste.
Sono 17 le novità di questo Natale 2023: Aviano – Presepe della Comunità di Piancavallo; Buja, Santo Stefano – Presepe a Buja; Carlino – Rassegna Presepi a Carlino, una Mostra di Creatività e Tradizioni; Cordovado – Il Presepe di Gigi presso il Duomo Nuovo; Dogna – Il Presepe “Viergi le Ment”; Fiume Veneto – Dove nasce il Mio Gesù e Rassegna Presepi del Mondo; Precenicco – Presepe della Borgata, Presepe in Chiesa e Presepe in Piazza; Pordenone, Quartiere Sacro Cuore – Rassegna Presepi «…Pace in Terra…» «Verbo si fece carne e venne ad abitare in mezzo a noi»; San Pietro al Natisone – Presepe in Mostra di Manuela Iuretig; Savogna – Il Presepe della Chiesa di Savogna; Talmassons – Rassegna Presepi in Parrocchia e Natale a Sant’Andrat del Cormor; Udine – Bon Nadâl! I Presepi della collezione Liana Elia Candolini al Museo Etnografico, Rassegna Presepi “Ad 800 Anni dal Presepe di Greccio” al Complesso delle Grazie e la Rassegna Presepi di Quartiere di San Paolo e San Osvaldo.

Natività raccontata a Premariacco.

NATIVITÀ IN SEDI ISTITUZIONALI – Esposizioni di Natività realizzate a mano dai maestri presepisti saranno inoltre allestite nelle sedi delle Istituzioni. A Trieste nella sede del Consiglio e della Giunta regionale (piazze Oberdan e Unità d’Italia) con 23 Natività realizzate dai maestri presepisti regionali, con tutte le ex 4 province rappresentate. I materiali utilizzati vanno da quelli più classici a quelli di recupero o naturali.

PRESEPISTI FVG FUORI REGIONE – I presepisti del Friuli Venezia Giulia sono molto apprezzati anche fuori regione. Fabio Mutton esporrà a Roma nella mostra “100 presepi in Vaticano 2023-2024”, mentre Lorenzo Boemo sarà a Rieti alla mostra “La valle del primo Presepe”. Sempre in Vaticano, nell’aula Paolo VI, esposizione della Natività in mosaico a cura del maestro mosaicista Alessandro Serena.

La famiglia Pavan a Chions.

“Presepi FVG” è un’iniziativa a cura del Comitato regionale del Friuli Venezia Giulia dell’Unione Nazionale Pro Loco d’Italia realizzata con il sostegno della Fondazione Friuli e il patrocinio e sostegno della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia e del Consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia. Con il contributo di Civibank e con la collaborazione di PromoTurismoFvg, Società Filologica Friulana, 100 Presepi Città Fiera, Servizio Civile Universale. Media partner Il Friuli, Telefriuli, Radio Punto Zero e Il Paîs. Coordinamento e organizzazione Segreteria del Comitato regionale Pro Loco Fvg.

—^—

In copertina, il presepe di mosaico sul sagrato del Duomo di Spilimbergo.

, , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com