Visits: 21

L’artista altoatesina Beatrice Mattei ritorna dopo anni ad esporre una sua mostra personale a Udine. Si apre infatti oggi alle 18, alla galleria d’arte La Loggia diretta da Maristella Cescutti, la rassegna “Lo sguardo oltre” che raccoglie le opere più recenti della nota pittrice di Bolzano che potranno essere visitate fino al 18 aprile, dal giovedì al sabato dalle 17.30 alle 19.30 e la domenica (esclusa Pasqua) dalle 11.30 alle 13.

Beatrice Mattei


La formazione culturale classica dell’artista viene arricchita da esperienze pittoriche derivate dalle frequentazioni di corsi di acquerello, tecnica con la quale ha iniziato, nel 1989, la sua attività espositiva. Qualche anno dopo, seguita dal professor Mario Dall’Aglio, ha sperimentato altre tecniche, con esse anche nuove forme espressive come l’astrazione.
La sua ricerca stilistica ed espressiva l’ha portata ad alternare una personale figurazione ad un’astrazione in cui compaiono stilemi che evocano forme di scrittura arcaica. In questa alternanza di linguaggi, la scrittura all’interno delle sue opere costituisce un denominatore comune della sua produzione artistica sino ad oggi. Con la pittura attualmente interpreta immagini di matrice fotografica, sulle quali i successivi interventi di colore e scrittura creano un nuovo contesto nel quale le figure rappresentate diventano protagoniste di un dialogo intimistico. Marta Lock, critica d’arte che nel corso del 2023 l’ha recensita, ha definito il suo stile «espressionismo contemporaneo».
Beatrice Mattei è presente con sue opere in diversi cataloghi d’arte, il più recente dei quali è l’Atlante dell’arte contemporanea 2023, edito da Start Group Corporate. L’artista ha al suo attivo molte mostre personali e la partecipazione a concorsi nazionali e internazionali dove ha ottenuto vari riconoscimenti di pubblico e di critica.

—^—

In copertina e all’interno alcune delle opere dell’artista presenti da oggi alla Loggia.

, , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com