Visits: 107

(g.l.) “Musiche e Parole ricordando Antonio Nimis”: questo il titolo del bellissimo concerto che si terrà oggi, alle 18, a villa De Rubeis Florit, a Tarcento. Protagonisti della serata dedicata appunto al pianista prematuramente scomparso saranno Silvia Fina, Sandra Mansutti, Paolo Cher, Renato Strukelj, Nicola Bulfone, Andrea Rucli e Davide Pitis. Rucli concluderà il programma assieme al violinista Lucio Degani, proponendo una famosa sonata di Franz Schubert, mentre in precedenza verranno proposti brani di Ludwig van Beethoven, Robert Schumann e dello stesso Strukelj.
Antonio Nimis, tarcentino, nato in una famiglia originaria dell’omonimo Comune, iniziò gli studi pianistici negli anni ’70 con Maria Grazia Bassi; nello stesso periodo conobbe la concittadina Claudia Armellini, già primo violoncello al Teatro dell’Opera di Roma. E le conversazioni con l’anziana musicista si rivelarono molto importanti per la sua formazione artistica. Si diplomò nel 1982 al Conservatorio friulano “Jacopo Tomadini” con il massimo dei voti e la lode, sotto la guida di Umberto Tracanelli, quindi frequentò per sei anni la classe di perfezionamento del concertista argentino Daniel Rivera; successivamente, nel 1994, Antonio Nimis e Barbara Rizzi costituirono il duo pianistico che divenne in breve tempo per loro la principale formazione cameristica, collaborando con musicisti di fama internazionale. A una intensa attività concertistica, contrassegnata anche da molti successi e riconoscimenti, il maestro friulano abbinò l’insegnamento nei Conservatori di Reggio Calabria e di Monopoli, mentre nel 2005 divenne titolare delle cattedre di pianoforte e duo pianistico al “Tomadini” di Udine.

—^—

In copertina, il pianista Antonio Nimis che sarà ricordato questa sera a Tarcento.

, , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com