Visits: 8

CANEVA – Ai nastri di partenza oggi, 9 luglio, la nuova rassegna musicale itinerante ideata dal Comune di Aviano con l’organizzazione e la curatela artistica dell’associazione Piano Fvg, “Vette Musicali”, sei proposte concertistiche in quota, tutte ad ingresso libero, tra malghe, casere e strutture montane situate tra il Piancavallo e i Comuni che insistono sull’area della dorsale del Cansiglio-Cavallo: Caneva, Polcenigo e Budoia. Alle 18 al Casello della Guardia, a Caneva, un appuntamento tra musica e parole. Protagonisti il virtuoso della fisarmonica Gianni Fassetta, tra gli interpreti più noti dello strumento a mantice, affiancato per l’occasione dalla voce recitante di Fabio Scaramucci, il poliedrico attore di Ortoteatro che innesterà ad un repertorio folcloristico e popolare eseguito da Fassetta, suggestivi passaggi letterari tratti da “La distanza della luna” di Italo Calvino, di cui ricorre quest’anno il centenario della nascita. Il desiderio di un’esperienza immersiva che coniughi l’ascolto di raffinate proposte di musica dal vivo alla bellezza delle montagne, valorizzando i contesti malghivi che caratterizzano questo territorio, è al centro della nascita di questa manifestazione itinerante dove spicca un particolare focus sulla fisarmonica. Informazioni: info@pianofvg.eu tel+39 0434.088775 Pagina Fb: @Vette Musicali

Fabio Scaramucci

CORDENONS – A chiudere il festival I Teatri dell’Anima di EtaBeta Teatro, che quest’anno è giunto alla sua decima edizione, oggi 9 luglio è in programma una camminata teatrale nella splendida location di Vinchiaruzzo Bosconuovo a Cordenons, un’area naturalistica tutta da scoprire. Dalle ore 18.30 prenderà vita “Sì pai rissultùns” (andare per risorgive). Si tratta di uno spettacolo itinerante lungo l’anello dell’Arnar, a cura di Erbamil ed Etabeta Teatro, per la regia di Fabio Comana. In un luogo vivo ed in perfetto equilibrio ove animali, piante e fiori multicolori già raccontano storie fantastiche, colorate e allegre, simpatiche guide vi accompagneranno a visitare un luogo affascinante e magico di cui l’acqua è Regina. Ed ecco che attori, musicisti e danzatori vestiranno i panni di bizzarri personaggi che vivono tra realtà e fantasia e che non vedranno l’ora di sorprendervi raccontando le loro storie. Un evento in collaborazione con l’Associazione Naturalistica Cordenonese. Prenotazione obbligatoria con modulo Google. L’evento si terrà anche in caso di pioggia, solo in caso di forte maltempo sarà riprogrammato.
Il festival I Teatri dell’Anima è reso possibile grazie all’organizzazione di EtaBeta Teatro in partenariato con Erbamil, Associazione Teatrale Friulana, Ass. Pro Loco Sagrado, Associazione Naturalistica Cordenonese, Comune di Cordenons, con il sostegno di Regione Friuli Venezia Giulia, Fondazione Friuli e i Comuni di Marano Lagunare, Budoia, Polcenigo e Talmassons. Come da tradizione del festival, il filo conduttore degli spettacoli e dei laboratori di I Teatri dell’Anima è la riconnessione personale in luoghi che hanno una spiritualità innata, siano essi storici, naturali od opera dell’uomo, anche con il proposito di combattere le nevrosi del mondo moderno e di educare al rispetto dell’ambiente. «Vis Naturae – spiega il direttore artistico Andrea Chiappori – è un viaggio divertente e leggero a contatto con la natura, esigente ma generosa, per rigenerarsi e confortare il corpo e lo spirito. Risorgive, boschi, e biotopi sono siti speciali, da vivere, da scoprire e da proteggere, luoghi in cui perdersi per stare bene e per allontanarsi dallo stress del quotidiano. Gli spettacoli vi arrivano con il dovuto rispetto, in punta di piedi, per raccontarli nella loro forza ma anche nella fragilità. Sono tutti spettacoli che mettono in luce la forza ri-generativa della natura che per l’uomo non deve essere un deserto ma una dimora gioiosa da tutelare, la quale anche attraverso l’arte e il teatro può avere una particolare capacità di mostrare all’uomo un nuovo percorso di benessere».
Gli spettacoli sono ad ingresso gratuito e si tengono in spazi liberi all’aria aperta ove saranno disponibili delle sedute “da prato”. Se lo desidera, il pubblico può portare con sé una coperta, un cuscino o la propria seggiola preferita su cui accomodarsi. Si consiglia di dotarsi di spray antizanzare che comunque verranno messi a disposizione. Per info cell. 333.6785485 – info@iteatridellanima.it oppure www.iteatridellanima.it

Due attori dei Teatri dell’Anima.

—^—

In copertina, il fisarmonicista Gianni Fassetta che questo pomeriggio sarà protagonista a Caneva.

 

, , , , , , , , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com