Visits: 4

(g.l.) Non le classiche Quattro, bensì Otto Stagioni quelle che la Nuova orchestra “Ferruccio Busoni” eseguirà domenica 22 gennaio, alle 11, nella Sala Luttazzi del Magazzino 26 in Porto Vecchio, nell’ambito di “Una Luce sempre accesa”. Si tratterà dell’ottavo concerto delle Mattinate Musicali Internazionali 2022-2023 durante il quale la formazione diretta dal maestro Massimo Belli proporrà le celeberrime Quattro Stagioni di Antonio Vivaldi e le Estaciones Portenas di Astor Piazzolla, come era avvenuto durante un entusiasmante concerto che la “Busoni” aveva tenuto nel maggio scorso dinanzi al Santuario di Castelmonte. E, quindi, a ogni Stagione del “prete rosso” seguirà quella del re del tango argentino: La Primavera – Verano Porteno, L’Estate – Otono Porteno, L’Autunno – Invierno Porteno, L’Inverno – Primavera Portena.
Anche in questa occasione grande protagonista del “matinée” sarà il violino dell’udinese Lucio Degani, i cui virtuosismi sono stati applauditi nelle più prestigiose sale del mondo, come il Lincoln Center di New York, la Suntory Hall di Tokyo, il Musikverein di Vienna, il Mozarteum di Salisburgo, la Schauspielhaus di Berlino, La Scala di Milano, l’ Opera e Salle Pleyel di Parigi e la sala del Conservatorio Tchajkovskij di Mosca.
Del bellissimo concerto ci sarà oggi un anteprima friulano in due tempi. Infatti, grazie alla collaborazione con il Conservatorio di Udine, alle 16 verrà offerta una prova aperta/concerto agli studenti dello “Jacopo Tomadini”, protagonisti anche in questo caso Lucio Degani e orchestra “Busoni”. Poi, in serata, alle 20.45, formazione da camera e solista terranno un concerto al “Plinio Cabassi” di Sedegliano per la Stagione teatrale dell’Ert con il programma dedicato proprio alle Otto Stagioni. I biglietti per la serata si possono acquistare al seguente link https://ertfvg.vivaticket.it/ e anche in Teatro prima del concerto.
Ricordiamo che le Mattinate Musicali Internazionali sono organizzate dalla Nuova orchestra “Ferruccio Busoni” in collaborazione con il Comune di Trieste e il contributo di Ministero della Cultura, Regione Friuli Venezia Giulia, Turismo Fvg e Fondazione Benefica Kathleen Foreman Casali. Sono nate nel 2001 da un’idea di Massimo Belli e del compositore triestino Marco Sofianopulo.

Prevendita dei biglietti presso Ticketpoint – Corso Italia, 6 – Trieste (orario dalle 8.30 alle 13.30 e dalle 15.30 alle 19.00 anche oggi e domani e per chi volesse anche online, al seguente link: https://biglietteria.ticketpoint-trieste.it/, e il giorno dello spettacolo al Museo Revoltella di Trieste. Costo del biglietto: intero 15 euro + D.P. – Ridotto (under 26 e over 65) 12 euro. Posti numerati.

—^—

In copertina e all’interno due immagini del concerto di Castelmonte quando la Nuova orchestra “Ferruccio Busoni” del maestro Massimo Belli e il solista Lucio Degani erano stati applauditi per le Otto Stagioni.

, , , , , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com