Visits: 16

Racconti sul Tagliamento, ambiente naturalistico unico nel suo genere, accompagnati dalle sonorità dell’arpa celtica: è la nuova, suggestiva proposta culturale dell’Associazione AvA – Arte Vita Anima, che presenterà l’inedito spettacolo in doppia data, domani 13 ottobre a Ragogna e domenica 15 a Valvasone, in provincia di Pordenone.

Il lago di Ragogna…


“A lume di suoni e storie” il titolo dell’evento, inserito nella cornice del progetto “Il fiume che canta – Memorie d’Acqua”, promosso appunto dall’Associazione AvA con il sostegno della Regione Friuli Venezia Giulia, della Fondazione Friuli e della Comunità Collinare del Friuli. Patrocinato dal Comune di Ragogna, “A lume di suoni e storie” offrirà un “viaggio” in cui l’arpa celtica di Luigina Feruglio si intreccerà, come in un rituale, alle storie e ai canti di Mina Carfora e Sonia Cossettini, creando momenti di forte suggestione, in perfetta connessione con la magica atmosfera del fiume Tagliamento.
A Ragogna lo spettacolo, che avrà inizio alle 18 (ritrovo alle 17.45) e si protrarrà per circa un’ora, si terrà in riva al lago: i partecipanti sono invitati a portare con sé una candela o un lume a batteria, una stuoia o una sedia; è consigliato un abbigliamento comodo e caldo.
L’evento (che in caso di pioggia non sarà annullato, bensì trasferito nella sala del Caminetto del Castello di Ragogna) è gratuito, ma è richiesta la prenotazione, effettuabile inviando una mail all’indirizzo fiumechecanta@gmail.com. Domenica prossima, poi, si replicherà appunto a Valvasone, con gli stessi orari; ad accogliere la rappresentazione sarà il Castello, in sala Cavana. Necessaria, come per Ragogna, la prenotazione, al contatto indicato.

… e il Tagliamento.

—^—

In copertina, Luigina Feruglio suona l’arpa celtica: le suggestioni dell’antico strumento domani e domenica.

, , , , , , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com