Visits: 2

“Con questo bando rivolto a enti locali ed ecclesiastici prevediamo il finanziamento di progetti di recupero, conservazione e valorizzazione di edifici di pregio artistico e architettonico nel territorio regionale mediante la concessione di contributi per la salvaguardia degli affreschi: promuoviamo così la conservazione e valorizzazione dei beni di valore storico, artistico e ambientale e del loro contesto, in quanto componente essenziale del patrimonio culturale, testimonianza dei momenti significativi della storia, risorsa di fondamentale importanza sul piano educativo e fattore di sviluppo dell’offerta turistico-culturale di un territorio”.

Mario Anzil


Lo ha annunciato il vicegovernatore del Friuli Venezia Giulia con delega alla Cultura, Mario Anzil, in merito alla delibera approvata dalla Giunta regionale con cui si prevede la concessione di contributi in conto capitale fino al 100 per cento della spesa ammissibile entro il limite di 100 mila euro e in relazione a interventi di importo complessivamente non inferiore a 50 mila.
Sono legittimati a presentare domanda, dal 16 ottobre al 6 novembre prossimo, i Comuni e gli enti ecclesiastici che siano proprietari o abbiano in concessione edifici di pregio artistico e architettonico nei quali siano presenti affreschi: sono ammissibili, tra le altre, spese per onorari dei restauratori, spese tecniche e generali e di collaudo, spese per acquisti e forniture necessari alla valorizzazione degli affreschi. Le risorse finanziarie stanziate a bilancio 2023 e destinate per l’esercizio in corso ammontano a 500 mila euro.

—^—

In copertina, il restauro di un affresco: in arrivo un importante aiuto dalla Regione.

, , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com