Visits: 71

In occasione della Giornata internazionale delle persone con disabilità, domani, 3 dicembre, Ritmea presenterà al Visionario di Udine, alle 11, il video-documentario di Elia Ferandino – professionista che risiede a Torlano di Nimis – nel quale si racconta la storia di Ami – Attività Musicale Inclusiva, il progetto nato nel 2017 riguardante la musica e la disabilità per bambini, ragazzi ed adulti (https://ritmea.it/percorsi-musicali-ami/).
Nel documentario questo percorso culturale inclusivo è raccontato dalla nascita ad oggi: scorrono così le vite dei musicisti protagonisti e delle loro famiglie e si evidenzia come l’attività musicale, così come questa metodologia propone, possa arricchire la vita di questi ragazzi ed essere funzionale al loro percorso. Per la realizzazione del video, Ritmea si è affidata a Tassotto&Max professionisti noti per la loro bravura dal punto di vista tecnico, ma soprattutto per la loro sensibilità e attenzione nel trattare questi temi.
Lo scopo principale del progetto Ami è quello di promuovere l’inclusione sociale attraverso la musica di relazione e dimostrare come il linguaggio musicale sia un potente contesto educativo e di integrazione unico. L’orchestra inclusiva è composta da musicisti con e senza fragilità e promuove sul territorio una visione delle persone con disabilità come soggetti attivi e dotati di competenze in una società più collaborativa nei confronti del prossimo.
Saranno presenti la scuola di musica Ritmea, i musicisti e le famiglie, protagonisti del documentario ed Elia Ferandino e Luca Tassotto, della Tassotto&Max, autori del film. La proiezione è aperta a tutti con ingresso gratuito fino ad esaurimento dei posti.

—^—

In copertina, Elia Ferandino l’autore del film che sarà presentato domani a Udine.

, , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com