Visits: 44

di Giuseppe Longo

TOLMEZZO – Se il successo era stato strepitoso, nell’antica Pieve di Castoia a Socchieve, alla serata inaugurale, non da meno è stato quello che Fvg Orchestra ha meritato nel suo secondo appuntamento con Carniarmonie, la fortunata manifestazione musicale estiva nei luoghi più belli e caratteristici della montagna. Gremito, infatti, l’auditorium “Luigi Candoni” di Tolmezzo per la serata tutta dedicata al Genio di Salisburgo, espressiva del suo contenuto fin dal titolo, “Amadeus”.

Susanna Rigacci

Roberto Fabbriciani

E oggi la Sinfonica regionale è attesa a un altro sicuramente entusiasmante incontro con il pubblico a Lignano Sabbiadoro, dove, alle 21.30, al Beach Arena Village, a due passi dalla famosissima Terrazza a Mare simbolo della località balneare regina delle vacanze friulane, interpreterà la “Musica dal grande schermo”, come dire le migliori colonne sonore che hanno fatto la storia del cinema italiano e internazionale, a cominciare dal fantastico mondo di Walt Disney, facendo sicuramente felici anche i tanti bambini che in questo periodo frequentano la spiaggia, per proseguire con i film che hanno contrassegnato la “settima arte” – basti citare il famosissimo “Via col vento” – per finire con i capolavori dell’indimenticabile Ennio Morricone. Al concerto, gratuito, con Fvg Orchestra saranno protagonisti il soprano Susanna Rigacci e il flautista Roberto Fabbriciani, che avrà anche il compito di dirigere la formazione musicale.


Ma lasciamo il mare e torniamo in montagna. Nel capoluogo della Carnia, l’Orchestra regionale era invece diretta da Vito Clemente, molto applaudito anche nei concerti di Gorizia e di Jesi, nelle Marche, il quale ha guidato una serata appunto tutta dedicata a Wolfgang Amadeus Mozart. Punto centrale del programma che ha incantato il “Candoni” il Concerto per pianoforte e orchestra n. 21 K 467 con il solista Antonio Di Cristofano che nei tre tempi della stupenda composizione ha letteralmente “calamitato” l’attenzione della folta platea nella serata offerta dal Comune capofila di Carniarmonie. Era spettato invece alla conosciutissima Ouverture dal “Don Giovanni” – l’opera più famosa di Mozart assieme al “Flauto Magico” – l’onore di aprire il bellissimo concerto, coronato dalla brillante interpretazione di “Praga”, la Sinfonia n. 38 in re maggiore K 504, il cui titolo ricorda la capitale boema dove l’opera venne eseguita la prima volta.
Una grande apertura, dunque, per questa nuova settimana di Carniarmonie che oggi prosegue con il concerto degli Flk a Villa di Verzegnis, mentre domani mattina ritornerà l’ormai collaudato format “Dopo Messa”, con appuntamento alle ore 10.45, nella Chiesa di San Nicolò ad Amaro. In serata, invece, alle ore 20.30, nella sala del Cinema Daniel di Paluzza, ci sarà l’omaggio montano all’intramontabile Ennio Morricone. Proprio come avverrà a Lignano questa sera, dove Fvg Orchestra farà sicuramente il “pieno” di ascoltatori.

—^—

In copertina e all’interno alcune immagini del bellissimo concerto di Tolmezzo.

, , , , , , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com