Visits: 23

(g.l.) Saranno Jordi Savall e Maxim Vengerov, due nomi fra i più applauditi della musica planetaria, i primi ad esibirsi nell’ambito del “Festival di Trieste” che si snoderà da domani al 12 settembre nel capoluogo giuliano per iniziativa della Società dei Concerti in collaborazione con la civica amministrazione e il Teatro “Giuseppe Verdi”. E sarà proprio il Lirico a ospitare, alle 20.30, domani e mercoledì, i concerti dei due grandi musicisti che per la prima volta si esibiscono a Trieste in apertura della manifestazione, dando così il via a una settimana intensissima tutta dedicata alla musica, fatta di concerti, eventi e percorsi che coinvolgeranno l’intera città.
A inaugurare il “Festival di Trieste” sarà proprio Jordi Savall con la sua famosa viola da gamba, che domani sera si esibirà assieme a Andrew Lawrence-king, arpa, e David Mayora, percussioni: molto invitante il programma dal titolo “Folìas, Romanescas & Canarios – Dall’Antico al Nuovo Mondo”. Quindi, il giorno successivo, seguirà, sempre al Teatro Verdi, il concerto che vedrà protagonista il grande Maxim Vengerov, violino (ex Kreutzer Stradivari 1727), assieme a Polina Osetinskaya, pianoforte, e che proporrà affascinanti brani di Clara Schumann, Johannes Brahms, Robert Schumann e Sergej Prokofiev. Entrambi i concerti saranno preceduti, alle 19, sempre in Teatro, da una conversazione del pubblico con i musicisti.

—^—

In copertina, Jordi Savall che domani aprirà il Festival; all’interno, Maxim Vengerov che terrà il concerto di mercoledì.

, , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com