Visits: 5

Si chiuderà oggi, 27 ottobre, con il 60° evento e dopo una lunga itineranza iniziata il 27 maggio scorso, l’edizione 2023 del Festival internazionale e itinerante della Conoscenza “dialoghi”, organizzato dall’associazione Culturaglobale. Alle 18, nella sala consiliare del Comune di Turriaco, verrà ospitata la giornalista e ricercatrice universitaria iraniana Farian Sabahi che sarà intervistata da Gabriele, Lorenzo, Annarella, Sara e Vittoria – studenti del Polo Liceale di Gorizia – sul libro “Noi donne di Teheran”.
L’evento rientra nel programma a cura dell’Amministrazione comunale di Turriaco per la Giornata contro la violenza sulle donne “Niente odio o violenza: l’isola che (ancora) non c’è” e fa parte del progetto Dialoghi a Scuola, fiore all’occhiello del Festival, con il coinvolgimento di oltre 3mila studenti di ogni ordine e grado del Friuli Venezia Giulia. Fra i suoi obiettivi quello di avvicinare i ragazzi alla lettura e al confronto su tematiche di attualità. Ogni estate, infatti, gli studenti vengono invitati ad acquistare e a leggere 5 libri di 5 autori diversi, che poi andranno a incontrare e intervistare. L’autrice, stamane, parteciperà a un incontro in Istituto alla presenza di oltre 300 giovani, replicando con la stessa formula alla sera, nell’incontro aperto al pubblico.

IL LIBRO – “Noi donne di Teheran” è un racconto in prima persona femminile su cosa vuol dire essere bambine, ragazze, donne in un paese complesso e affascinante, pieno di potenzialità e contraddizioni. L’Iran è una Repubblica islamica intrisa di imposizioni e divieti che spesso sfociano in violente repressioni; ma è anche una società istruita e colta, contraddistinta da impegno civile. È infatti un paese di donne resilienti, che con coraggio scendono in strada per rivendicare libertà.

IL FESTIVAL – L’ottava edizione del Festival itinerante e internazionale della Conoscenza, nel suo lungo percorso, ha incontrato 17 Comuni, in 4 nazioni (Italia, Slovenia, Austria e Croazia) e in 40 siti diversi, spesso piccole realtà, portando Cultura a chilometro zero per i cittadini del luogo e per gli spettatori esterni. Una partecipazione arricchita dalla bellezza, dalla storia e dall’architettura di ville, castelli, borghi medievali e Santuari.
Anche in quest’ultima giornata, il pubblico potrà donare il suo contributo nella raccolta fondi a favore della Fondazione Burlo Garofolo, aiutando a implementare i servizi dell’Ospedale infantile triestino.

Il Festival “dialoghi” è sostenuto dalla Regione Friuli Venezia Giulia Cultura e Turismo, Ilcam Spa, Le vigne di Zamò, Civibank Sparkasse Spa, Legacoop FVG, COOP Alleanza 3.0. Nell’ edizione 2023 sono state coinvolte 4 Nazioni e toccati 16 territori comunali.
Il programma completo si può consultare su www.dialoghi.eu
Tutti gli eventi sono trasmessi in diretta su FB e, in seguito, archiviati su youtube.com/@dialoghi

—^—

In copertina, la giornalista e ricercatrice universitaria iraniana Farian Sabahi.

, , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com