Visits: 7

Un incontro che si proietta sull’attualità degli accadimenti del nostro tempo e delle ultime ore, per metterli a fuoco attraverso un’indagine che parta da lontano: «Dalle nostre origini, dalla tradizione, da cosa significa essere occidentali, e soprattutto da una riflessione sul ventesimo secolo, perché alla fine tutto ruota intorno al secolo breve», spiega il regista e attore Massimiliano Finazzer Flory, curatore della rassegna “La rinascita dell’Europa” promossa in collaborazione e con il sostegno del Comune di Trieste.

Massimiliano Finazzer Flory


Sabato 21 ottobre il cartellone prosegue, alle 11, nella Sala Luttazzi del Magazzino 26 in Porto Vecchio, con un appuntamento sul tema “L’Europa possibile: da fare e rifare”: una conversazione che vedrà protagonista, in dialogo con Massimiliano Finazzer Flory, il giornalista, filosofo e scrittore Marcello Veneziani, fresco autore per Rizzoli di “Vico dei miracoli. Vita oscura e tormentata del più grande pensatore italiano”. Sarà l’occasione per intrecciare una profonda riflessione: «Perché la storia è tornata – osserva ancora Finazzer Flory – e non solo in Israele. In queste ore drammatiche l’incontro offrirà una scena per focalizzare sulla nostra storia, con uno spunto e una suggestione in più, anche alla luce dei fatti di Gaza: per dirla con Vico e con l’ultimo libro di Marcello Veneziani, la civiltà nostra, come la razionalità, si possono perdere. Scomparire cancellarsi… e, allora, che fare?».
“La rinascita dell’Europa” è un poker di appuntamenti progettati per ricercare e rappresentare le nostre radici e la nostra storia, attraverso la filosofia greca, la tradizione cristiana, la letteratura. L’ingresso è libero, fino ad esaurimento dei posti disponibili. Quarto e ultimo incontro giovedì 23 novembre ore 18.30 sempre in Sala Luttazzi, con la proiezione del film di Rai Cinema “Altri comizi d’amore”, con la regia di Massimiliano Finazzer Flory e ispirato all’opera di Pier Paolo Pasolini: un documentario che esplora l’evoluzione sociale del sentimento amoroso, attraverso 53 storie di gente comune, alle prese con l’amore ai nostri giorni. Un cast dove ogni volto vuole essere una testimonianza, anche quando si tratta di volti noti, come Ornella Vanoni, Romina Falconi e Maria Rita Parsi.

—^—

In copertina, il giornalista, filosofo e scrittore Marcello Veneziani.

, , , , , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com