Visits: 8

“Incanto di Natale” è la nuova proposta per le Festività del Comune di San Vito al Tagliamento: dall’8 dicembre al 7 gennaio, cioè dall’Immacolata Concezione all’Epifania, un programma ricco di “music, street food and joy” come recita lo slogan scelto per promuovere il progetto. Organizzazione a cura dell’assessorato alla vitalità con il supporto della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia e la collaborazione della Pro San Vito, oltre al contributo di Bcc Pordenonese Monsile e Consorzio Ponterosso Tagliamento.

Micaela Paiero e Andrea Bruscia


Ieri è stato presentato il programma, mentre è iniziata l’installazione delle casette. Previsto anche uno spazio per sensibilizzare il pubblico su riattivazione Punto nascite Ospedale di San Vito. Come spiega l’assessore Andrea Bruscia: «In questo mese tradizionalmente speciale, vogliamo che la nostra città diventi palcoscenico di esperienze indimenticabili, perché pensiamo che ognuno abbia il diritto di vivere momenti di gioia e felicità attraverso l’arte, la musica e la socializzazione. Ecco perché il nostro impegno va oltre la semplice organizzazione di eventi. Quello che stiamo cercando di fare, coinvolgendo tante realtà, è rendere la cultura un motore di attrazione turistica e nello stesso tempo uno strumento per la coesione sociale ed il dialogo. Ogni fine settimana o festività sarà caratterizzato da una proposta musicale diversa per un programma serale davvero unico, che si unisce a quello diurno pensato dalla Pro Loco, con il grande classico del trenino, ed altre novità assolute come il Luna Park per i più piccoli in Piazza Stadtlohn. Senza dimenticare le casette, con le specialità del territorio, insieme alle proposte dei commercianti sanvitesi. Ma la manifestazione avrà anche uno scopo sociale: una casetta, quella più vicina al campanile, servirà per promuovere le attività benefiche delle tante associazioni sanvitesi e in particolare per sostenere la riapertura del Punto Nascita del nostro Ospedale».

I NUMERI – Sono 31 i giorni in cui saranno proposti un centinaio di appuntamenti tra musica, laboratori, mercatini, mostre, incontri, presepi e molto altro ancora. Sono invece 10 le casette dedicate a proposte enogastronomiche e associazioni locali, oltre a 3 truck food. Tre le aree dei festeggiamenti: piazza del Popolo, il Castello e piazza Stadthlon, zona quest’ultima dove la festa si allarga proprio a partire da quest’anno.

MUSIC – Il dj set di Frankie hi-nrg mc, figura iconica dell’hip hop italiano, a ingresso libero in piazza del Popolo venerdì 8 dicembre alle 21 aprirà un ricco calendario musicale in cui ogni serata del weekend e delle festività proporrà un genere diverso. A seguire, sempre in piazza a fianco delle proposte delle casette e dei pubblici esercizi sanvitesi, si svolgeranno questi appuntamenti: 9 dicembre Stereo live (alle 21), 14 Night & swing quartet (17.30), 15 Radio Piterpan Impatto (21), 16 Simone Bertogna – Woodstock time machine (21), 21 Marcia Lucchetta acoustic corner (21), 22 Royal band It’s Christmas Time (21), 23 Alterego (21), 24 Dj Rossini + Ivan Medini music show (18), 26 Broccoletti pop dj set (21), 27 Shivers in the dark (21), 30 Claire D E sona mo’ – Omaggio a Pino Daniele (auditorium Zotti, 21), 30 The Overlook unplugged. E il 31 dicembre dalle 21 ecco il Capodanno in Piazza 2024 con una grande festa. A gennaio si prosegue il 5 con Acoustic Kira on live alle 21 e il 6 gennaio Abba show alle 21.
A completare l’offerta i concerti di musica d’insieme. A dicembre il 15 il Concerto di natale dell’Orchestra a Plettro Sanvitese Odv alle 18 nel teatro Arrigoni; il 17 Concerto d’organo Verbum caro est dell’Associazione Daniele Delfino alle 16 in Duomo; sempre il 17 dicembre Concerto di Natale della Filarmonica Sanvitese alle 18 all’Auditorium Zotti; il 23 Cantiamo al Natale: oggi un tempo! concerto di Vous dal Tilimint e Piccolo coro della Polifonica friulana Jacopo Tomadini in piazza IV novembre a Ligugnana; il giorno di Natale 25 dicembre alle 17 in centro storico le Cornamuse di Natale e infine il 1 gennaio sotto la Loggia comunale alle 17 il Revelation Gospel Project. In totale 22 occasioni musicali da non perdere.

STREET FOOD – Le casette vedranno le eccellenze enogastronomiche del territorio con Arci Cral e birra Galassia; La Cucina delle Vecchie prigioni; Mater cucina naturale; Bar centrale Zoppola; Pit stop Energy; Stappo Matto; Birrificio Agrò; Frittelle da Zia Pina; La Casetta per Grandi e Piccini. In più tre Truck food con La Fornace San Paolo, Le21 Osteria itinerante e Panzarotti da Marcello. La decima casetta è stata riservata alle Associazioni del Sanvitese per raccontare le proprie attività. Senza dimenticare bar, ristoranti e negozi dei commercianti sanvitesi.

JOY – La novità di quest’anno è in piazza Stadthlon dove dall’8 dicembre sarà attivo il villaggio del divertimento San Vito Xmas con cinque attrazioni del Luna Park. E inoltre il mercatino Voglia di Natale della Pro Loco (8-9-10 e 16-17 dicembre in Castello) con interessanti proposte di artigianato, creatività e oggettistica. Sempre con la Pro Loco il trenino natalizio lungo le vie del centro il 9-10 e 16-17 dicembre. Pro Loco che propone tanti appuntamenti all’interno del suo Dicembre Sanvitese. Inoltre per la prima volta il 9 dicembre arriveranno i Krampus, aiutanti di San Nicola per la tradizione alpina dall’aspetto terrificante, provenienti direttamente dalla cittadina austriaca gemellata di St. Veit. E ancora tante altre proposte, dai trampolieri alle cornamuse, i giochi gonfiabili, Babbo Natale con i suoi elfi, spettacoli teatrali, cinema, mostre, gli incontri delle biblioteche e le installazioni presepiali.


Programma completo su
sanvitoaltagliamento.fvg.it

—^—

In copertina, un’immagine della bellissima piazza del Popolo a San Vito.

, , , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com