Visits: 6

Sarà inaugurata oggi, a mezzogiorno, la nuova sala del Museo Carnico “Michele Gortani” di Tolmezzo, dedicata al fondatore e alla storia del museo stesso. La partecipazione è libera e rivolta a tutta la comunità. L’allestimento è un gesto di gratitudine verso l’operato del fondatore, Michele Gortani appunto, che ancora conserva le tracce nel nostro presente; è, inoltre, il punto di partenza di un percorso alla scoperta di questa figura profondamente intrecciata con la storia della Carnia e con alcuni fra i più importanti eventi del Novecento. Geologo, umanista, padre costituente, politico: a lui dobbiamo i due commi degli articoli 44 e 45 della Costituzione che prevedono provvedimenti a favore della montagna e dell’artigianato; in qualità di senatore della Repubblica, lega infatti il suo nome alla “Legge per la montagna” del 1952.

Michele Gortani


Il programma prevede la proiezione del nuovo video “Michele Gortani, il geologo umanista. L’eredità di un uomo che crede nella memoria, nella montagna e nei suoi abitanti” che raccoglie le testimonianze delle persone che lo hanno conosciuto e che hanno collaborato con lui sia in ambito scientifico sia in ambito culturale; a seguire l’inaugurazione della nuova sala alla presenza delle autorità.
L’iniziativa fa parte del programma di attività realizzate in occasione del 60° anniversario del Museo Gortani a Palazzo Campeis e si svolge sotto l’alto patronato della Presidenza della Repubblica, con il patrocinio del Senato e della Camera dei Deputati e con il fondamentale contributo di numerosi enti del territorio. Per l’occasione, grazie all’intervento del Comune di Tolmezzo, è stata riposizionata sulla tomba di Michele Gortani, sita nel cimitero cittadino, la campana che era andata smarrita.

—^—

In copertina, un’immagine di Palazzo Campeis sede del Museo Carnico.

, , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com