Visits: 10

Inizia domani, 10 ottobre, alle ore 20.45, nell’auditorium di Casa Zanussi, a Pordenone, il ciclo di incontri “Martedì a dibattito”, a cura di Presenza e Cultura, arrivato al suo 31° anno di attività. Il filo conduttore, che ruota attorno all’annuncio delle Beatitudini, ha come titolo generale “Felicità difficile, felicità possibile. La profezia delle beatitudini”.

Orioldo Marson

Federico Zanetti

Si comincia quindi con il tema specifico “Beati i poveri in spirito… chi sa che non sta in piedi da solo”, per proseguire poi, ogni primo martedì del mese: martedì 7 novembre con “Beati quelli che sono nel pianto… chi sa rimanere in empatia con gli altri”; martedì 5 dicembre “Beati i miti. Beati i misericordiosi… chi sa dare seconde occasioni”; martedì 6 febbraio “Beati quelli che hanno fame e sete della giustizia. Beati i costruttori di pace… chi non si stanca di edificare”; martedì 5 marzo “Beati i puri di cuore… chi non cerca nel posto sbagliato”; martedì 9 aprile “Beati i perseguitati per la giustizia. Beati voi quando vi insulteranno… chi non teme di perdere la vita”. Sei incontri-dibattito a cura di Orioldo Marson e Federico Zanetti.
Le Beatitudini che troviamo nei Vangeli sono l’espressione più alta e più avvincente del messaggio di Gesù. In un sistema religioso in cui erano i comandamenti a segnare la relazione con Dio, l’onnipotente che detta le condizioni per essere da lui accolti e benedetti, le Beatitudini mostrano un Dio che gioca tutta la sua potenza a rendere felici gli uomini. Follia? No, profezia! Dio non è nemico della felicità, Egli è l’autore della felicità, e desidera che questa felicità sia la condizione di ogni uomo Per chi sono le Beatitudini? Per tutti, per i cristiani, per qualcuno? Per chiunque cerca strade di felicità in maniera libera e autentica. Non si può rimanere indifferenti all’attualità di questa chiamata. Sono passati duemila anni e ancora siamo alla ricerca della felicità. E il cammino ricomincia per ogni persona e per ogni stagione della storia. Per questo ci sembra necessario tornare su queste parole di Gesù, toglierle da una lettura superficiale e moralista per cogliere ancora una volta la profezia che da esse promana e vedere quale strada traccia anche per noi oggi.

Per partecipare, sia in presenza che streaming, è necessario registrare i propri dati compilando il form nel sito www.centroculturapordenone.it
Per questo nuovo anno il tesseramento non è obbligatorio, ma ben gradito. La quota volontaria potrà essere versata alla Segreteria in via Concordia 7 o tramite bonifico: IBAN IT42A0623012504000015110430
Per la diretta streaming verrà inviata mail con link di accesso.

—^—

In copertina, il Discorso della montagna durante il quale Gesù proclamò le Beatitudini in un dipinto di Carl Heinrich Bloch.

, , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com