Visits: 43

(g.l.) Serata di grande musica domani, 11 settembre, con il Duo Sebastianutto-Bonini a Sacile. L’appuntamento è alle 21 nella stupenda cornice di Palazzo Ragazzoni, lo storico edificio d’epoca veneziana bagnato dalle acque del fiume Livenza e che molto frequentemente ospita concerti, a cominciare da quelli proposti dall’attivissima Ensemble Serenissima. Daniele Bonini, pianoforte, e Christian Sebastianutto, violino, proporranno un programma ricco e affascinante che attinge a capolavori che hanno contrassegnato la storia della musica italiana e internazionale. Ma ecco due brevi note di presentazione dei due concertisti udinesi.

Christian Sebastianutto è nato in una famiglia di musicisti. Ha intrapreso lo studio del violino già all’età di 4 anni e si è diplomato con il massimo dei voti al Conservatorio “Jacopo Tomadini” di Udine. Dal 2011 si perfeziona col didatta russo Pavel Vernikov, a Fiesole, e dal 2013 studia all’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, a Roma. Ha frequentato molte masterclass in Italia e all’estero, risultando vincitore di primi premi assoluti in numerosi concorsi. Ha tenuto concerti come solista in tutta Italia, a Roma, Venezia, Trieste, Udine, Pordenone, Portogruaro, Torino, Sanremo, Mantova, Firenze, Assisi, Napoli, Salerno. Nel 2010 ha vinto la borsa di studio Iginio Gobessi come miglior violinista del Conservatorio di Udine e nel 2013 ha vinto la borsa di studio indetta dalle “Settimane musicali del Teatro Olimpico di Vicenza” all’Accademia Santa Cecilia di Roma. Si è esibito come solista con l’orchestra nazionale ucraina di Donetsk ed ha partecipato all’integrale del repertorio per violino e orchestra di Beethoven e Mozart al festival musicale di San Vito al Tagliamento. Ha inciso per l’etichetta Amadeus Rainbow e per la Rai di Trieste. Suona un violino Giuseppe Gagliano del 1773.

Daniele Bonini ha iniziato lo studio del pianoforte a Udine sotto la guida di Kim Wright e di Valter Sivilotti. Ammesso al Conservatorio “Jacopo Tomadini” nella classe di Claudio Mansutti, si è diplomato con il massimo dei voti. Dopo aver conseguito il Master di maestro collaboratore al “Giuseppe Verdi” di Milano, si è perfezionato in Klavier-Vokalbegleitung alla Kustuniversität di Graz. Vincitore di oltre 40 concorsi solistici e cameristici nazionali ed internazionali, ha seguito masterclass di esecuzione solistica perfezionandosi poi nel repertorio cameristico strumentale. Si è esibito in numerose sale da concerto in Italia, Austria, Germania, Francia, Spagna, Andorra, Inghilterra, Slovenia, Turchia, Croazia, Svizzera e Stati Uniti. Svolge stabilmente attività di pianista collaboratore al Conservatorio “Giuseppe Tartini” di Trieste e dal 2012 ricopre lo stesso ruolo in quello di Udine. Oltre all’attività concertistica, ricopre il ruolo di docente di pratica e lettura pianistica all’Istituto Superiore di Studi Musicali “Giuseppe Verdi” di Ravenna.

—^—

In copertina, Christian Sebastianutto e Daniele Bonini domani protagonisti.

, , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com