Visits: 5

Saranno “dialoghi” di danza i prossimi appuntamenti proposti dal Festival internazionale e itinerante della Conoscenza “dialoghi”, giunto alla sua ottava edizione e organizzato dall’associazione Culturaglobale. Nell’ultima settimana di luglio, infatti, ci sarà il tour della Compagnia Bellanda con lo spettacolo “Pasolini. L’irrealtà del quotidiano”, che farà tappa:
oggi 26 luglio, alle 21, alla Loggia della Gran Guardia di Palmanova (in caso di maltempo, Polveriera “Garzoni”);
domani 27 luglio, alle 19, in piazza Sant’Antonio a Gorizia (in caso di maltempo, annullato);
venerdì 28 luglio, alle 21, in piazza della Seta a Bertiolo (in caso di maltempo, auditorium “Paroni”);
sabato 29 luglio, alle 19, in piazzale Faidutti a Turriaco (in caso di maltempo, PalaMarson).
Nato da un’idea di Giovanni Leonarduzzi, lo spettacolo si propone come nuovo punto di vista artistico innovativo sull’opera immortale di Pier Paolo Pasolini, rileggendo e rielaborando con chiave contemporanea un aspetto estremamente affascinante, una componente intrinseca che attraversa in modo trasversale l’intero corpus dell’opera del grande poeta e regista: la sua ardita sperimentazione tra il linguaggio visivo e verbale, specialmente nell’intimo e indissolubile legame con il Friuli, l’amata terra della madre, e la sua gente. Accanto a Giovanni Leonarduzzi e Daniele Tenze, i talentuosi artisti Aura Calarco, Stefania Menestrina, Emiliano Candiago, Frederic Zoungla, e Matheus Alves. La musica dal vivo di Giulio Venier al violino e il coinvolgente dj live di Maurizio Cecatto. Le parole poetiche di Pasolini prenderanno vita attraverso le intense letture dell’attore Giorgio Monte.
In questa rappresentazione, lo spirito di Pasolini e la sua essenza si fonderanno con la creatività dei protagonisti, offrendo una prospettiva del tutto inedita e affascinante. Un omaggio sentito a un grande maestro, che continua a influenzare e ispirare le menti e i cuori di generazioni.
La Compagnia Bellanda, dal friulano “biele ande”, ha portato con strepitoso successo di pubblico e di critica i suoi lavori e il nome del Friuli Venezia Giulia in Corea del Sud, Francia, Germania, Israele, Messico, Portogallo, Danimarca, Slovenia e Spagna. Quest’anno ha realizzato la 6a edizione del Festival Bellanda Suite.

Il Festival “dialoghi” è sostenuto dalla Regione Friuli Venezia Giulia Cultura e Turismo, Ilcam Spa, Le vigne di Zamò, Civibank Sparkasse Spa, Legacoop FVG, COOP Alleanza 3.0.
Anche quest’anno ad ogni tappa del Festival il pubblico potrà donare il suo contributo destinato alla Fondazione Burlo Garofolo che si impegna a implementare i servizi dell’Ospedale infantile triestino – fiore all’occhiello della pediatria in regione – coinvolgendo la società civile, industriale, culturale e sportiva del Friuli Venezia Giulia.
La brochure, con il programma completo del Festival, si può consultare su www.dialoghi.eu o sull’l’app: dialoghi.com-my.app

—^—

In copertina, due attori della compagnia Bellanda da questa sera in tour in Fvg.

, , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com