Visits: 124

“Siede la patria mia… Dedicato a Erasmo da Valvasone nei 500 anni dalla nascita” è il titolo della manifestazione che si terrà nel Castello di Udine, sabato 7 ottobre, dalle 9.30 alle 13. Nel salone del Parlamento della Patria del Friuli sarà ricordato, infatti, da Itineraria il più eminente scrittore friulano del Rinascimento per illustrare insieme quel Cinquecento fertile e principesco che vide all’opera notevoli artisti friulani e un poeta tra i più iconici della nostra terra. Sono previsti interventi inediti su Erasmo da Valvasone, letture teatralizzate con Massimo Somaglino, musiche del Cinquecento con il duo L’Aquilegia. Al convegno parteciperanno anche persone con disabilità uditive, assistite dagli interpreti Lis. Questo, dunque, il programma:

PRIMA PARTE – Tra Storia, Arte e Letteratura
Federico Pirone, assessore alla Cultura, Istruzione e Università del Comune di Udine
Maria Paola Frattolin, presidente di Itineraria
Maria Amalia D’Aronco, Accademia Udinese di Scienze Lettere e Arti
Liliana Cargnelutti, “I Valvasone nella Patria del Friuli”
Sergio Marinelli, “Tra Mantova e il Friuli, l’Arte al tempo di Erasmo”
Gilberto Ganzer, “La memoria di Lepanto in Erasmo da Valvasone”
Alberto Pavan, “Ozio senza riposo, aspro diletto: programma poetico e pedagogico nella Caccia di Erasmo di Valvasone”
Mario Turello, “I rapporti tra l’Angeleida e il Paradiso Perduto di Milton”
Roberto Norbedo, “Erasmo da Valvasone in difesa delle donne”.

SECONDA PARTE – Teatro e Musica
Letture teatralizzate con Massimo Somaglino: le letture sono tratte dall’opera di Erasmo da Valvasone, scelte dai relatori in un lavoro congiunto con Massimo Somaglino e la curatrice.
Musiche dal Cinquecento per liuto, arpa e voce duo L’Aquilegia, con Teodora Tommasi e Federico Rossignoli
Giuseppino del Biavo, Fuggi Fuggi Fuggi
Heteroclito Giancarli, Con la sua man e Passer mai solitario
Dal manoscritto di Castel Arquato, Pavana e saltarello
Marchetto Cara, Su, su, leva

In collaborazione con: Università di Udine, ENS – Ente Nazionale Sordi, ANIMU – Associazione Nazionale Interpreti LIS, Lingua dei Segni Italiana, il Teatri Stabil Furlan, Federico Rossignoli, Massimo Somaglino, Teodora Tommasi.
Con il contributo del Comune di Udine e della Camera di Commercio Pordenone Udine
Con il patrocinio di: Regione Friuli Venezia Giulia, Università di Udine, ENS – Ente Nazionale Sordi, ANIMU – Associazione Nazionale Interpreti LIS (Lingua dei Segni Italiana), Circolo Culturale Erasmo di Valvason, Teatri Stabil Furlan, Associazione dei Toscani in Friuli Venezia Giulia.
Con l’apprezzamento del Club per l’Unesco di Udine.

Ingresso libero fino a esaurimento posti.
Prenotazione: +39 347.2522221 itineraria@itinerariafvg.it

—^—

In copertina, storico ritratto del grande letterato friulano Erasmo da Valvasone.

***

, , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com