Visits: 7

L’ultima data gradese dell’Alpe Adria Puppet Festival, oggi 25 agosto, sarà un’intensa giornata di maratona teatrale. Alle 18.30 in Campo Patriarca Elia andrà in scena Giovannin senza paura, la storia del piccolo Giovannin che, aiutato da un coraggioso uccellino, riesce a superare le sue paure. Una produzione dei Pupi di Stac che fa riflettere sulle paure dell’infanzia e che incoraggia i piccoli spettatori a identificarle, esprimerle e superarle.
Successivamente, all’auditorium Biagio Marin, andrà in scena, in più tornate, l’affascinante performance di Roberto Abbiati Una tazza di mare in tempesta, che prende spunto dal Moby Dick di Herman Melville. All’interno di una piccola installazione, che riproduce la stiva della vecchia nave del capitano Achab, si partirà per un viaggio in mare aperto, insieme a un piccolo gruppo di compagni di avventura. Coinvolgente, poetico e raffinato, questo spettacolo farà immergere i partecipanti in un viaggio fantastico tra velieri e oceani alla ricerca della balena bianca. Le repliche, della durata di circa venti minuti, si terranno alle 17.30, 18.15, 19 e 19.45. L’accesso potrà essere garantito solo su prenotazione e per un massimo di 20 persone alla volta.
Alle 21, in Campo Patriarca Elia, andrà in scena Eco, della Compagnia Ymedioteatro, una pièce che è metafora della poesia che ci lega alla vita e che fa comprendere come essere liberi, spesso, non significhi rompere i legami, ma conviverci.
Anche oggi, infine, negli spazi della Biblioteca Civica Falco Marin, si potrà visitare la mostra MISMÀS-cherati, realizzata dall’Associazione Maschera Scenica, in collaborazione con il Cta  altre realtà del Friuli Venezia Giulia. Domani 26 e domenica 27 agosto, l’Alpe Adria Puppet Festival si trasferirà a Muggia.

www.puppetfestival.it

La 32ma edizione dell’Alpe Adria Puppet Festival, organizzato dal CTA di Gorizia, è realizzata in collaborazione con le Amministrazioni comunali di Grado e Muggia e il sostegno di Ministero della Cultura, Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia e PromoTurismo.

Latest Posts from FriuliVG.com