Visits: 45

(g.l.) Si fa sempre più strada la candidatura Unesco per i riti della Passione, tanto che il progetto è stato presentato anche in Senato. Una rappresentanza dei sindaci della Rete italiana della Settimana Santa – della quale fa parte anche la friulana Ciconicco, frazione del Comune di Fagagna nota per la sua ormai storica sacra rappresentazione del Venerdì Santo, curata dall’attivissimo sodalizio “Un grup di amis” guidato da Andrea Schiffo – è stata infatti ricevuta in questi giorni, a Palazzo Madama, dal questore anziano Gaetano Nastri. La delegazione era guidata dal primo cittadino di Romagnano Sesia, Alessandro Carini, e vi facevano parte il sindaco di Sassoferrato, Maurizio Greci, il presidente Europassione per l’Italia, il fagagnese Flavio Sialino, la dottoressa Patrizia Nardi, esperta di candidature Unesco della Convenzione 2003, e i presidenti di alcune associazioni della Rete stessa.

La delegazione ricevuta in Senato.


Nell’occasione, è stato illustrato il percorso di valorizzazione nazionale ed internazionale di questo importante elemento della tradizione italiana, finalizzato proprio alla presentazione di una candidatura Unesco, sul quale si è lavorato negli anni coinvolgendo dal basso la comunità praticante e relazionandosi con istituzioni ministeriali ed esperti. Il senatore Nastri, riconoscendo la rilevanza dell’elemento nella storia italiana ed europea, ha espresso la propria attenzione e il proprio supporto alle iniziative e disponibilità ad un nuovo incontro nei prossimi mesi. Nella circostanza, grazie all’intervento dello stesso Nastri, è stato possibile presentare le prospettive della Rete e di Europassione anche al ministro del Turismo, Daniela Santanchè.
E della istituzione di un ufficio di coordinamento nazionale per le procedure formali inerenti proprio le attività programmate nell’ambito del percorso finalizzato a promuovere la candidatura dei riti e delle manifestazioni italiani della Settimana Santa quale patrimonio immateriale Unesco si era discusso anche nel corso della tre giorni di iniziative e conferenze che si era tenuta a Sezze, provincia di Latina, alla presenza di decine di delegazioni di comunità provenienti da tutta Italia e dai sindaci delle città coinvolte. Il nuovo ufficio di presidenza e coordinamento sarà formato dal presidente di Europassione per l’Italia Flavio Sialino, per la componente di comunità, e dalla responsabile tecnico scientifico del programma “Prospettiva Unesco” di Europassione per l’Italia, la professoressa Patrizia Nardi, nonché da tre sindaci che rappresenteranno le tre macroaree del Nord, del Centro e del Sud Italia. Il Nord sarà infatti rappresentato dal sindaco di Romagnano Sesia, Alessandro Carini, il Centro dal sindaco di Sezze, Lidano Lucidi, mentre per il Sud Italia è stato designato il sindaco di Caltanissetta, Roberto Gambino.

Gli incontri di Sezze (Latina).

Assieme all’impegno delle associazioni che in ogni Comune si occupano dei riti e delle manifestazioni legate alla Settimana Santa, ci sarà infatti anche l’impegno della Rete dei sindaci a supporto delle azioni indirizzate dal coordinamento tecnico-scientifico e delle attività culturali portate avanti dalle stesse comunità sui territori comunali e regionali.
La scelta di attivare una struttura snella e allargata aveva l’obiettivo di completare le procedure per presentare alla Commissione Nazionale Italiana per l’Unesco e al Ministero dei Beni culturali la proposta di candidatura dei riti e manifestazioni italiani della Settimana Santa quale patrimonio immateriale Unesco entro la fine del 2023. Questa nuova struttura e le relative attività hanno ricevuto il plauso del professor Francisco Javier Lopez Morales, tra i maggiori esperti Unesco al mondo e già direttore del Patrimonio Mondiale Unesco per il Messico e vicepresidente Icomos, ospite a Sezze per la conferenza internazionale. Nel corso della stessa conferenza, che era avvenuta nell’auditorium della Curia di Latina, sono arrivati gli auguri di buon lavoro dal vescovo Mariano Crociata, anche nella sua qualità di presidente della Commissione degli episcopati dell’Unione Europea.
Auguri e complimenti sono arrivati poi dal segretario della Commissione cultura della Camera dei Deputati, Marco Perissa, dall’europarlamentare Nicola Procaccini, presidente del gruppo dei Conservatori al Parlamento europeo, dal senatore Nicola Calandrini, presidente della Commissione Bilancio del Senato, e dai consiglieri regionali del Lazio Salvatore la Penna, Enrico Tiero e Vittorio Sanbucci, nonché dal segretario generale di Europassion Josef Lang.

—^—

In copertina, la scena della crocifissione in una delle rappresentazioni di Ciconicco.

***

, , , , , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com