Visits: 7

Si intitola “Il pianoforte sacro” e proporrà una selezione di straordinarie partiture nell’arco di tre serate concerto – dal 15 al 19 dicembre, a Pordenone, Maniago e Sacile – il prossimo appuntamento del Festival internazionale di Musica Sacra 2023 promosso da Presenza e Cultura, per la direzione artistica dei maestri Franco Calabretto ed Eddi De Nadai. Il virtuoso musicista albanese Kostandin Tashko, artista di spiccata personalità e di vasto repertorio, ci farà viaggiare fra le grandi pagine di Johann Sebastian Bach in un florilegio di riletture d’autore delle composizioni del Genio tedesco, affidate all’interpretazione di uno dei più apprezzati talenti pianistici delle giovani generazioni.
Kostandin Tashko ha al suo attivo oltre un centinaio di esibizioni solistiche e con Orchestra in Belgio, Bulgaria, Croazia, Francia, Germania, Italia, Kosovo, Macedonia, Portogallo, Slovenia, Svizzera, Albania. Il suo piano recital farà tappa oggi, alle 15.30, nell’auditorium di Casa Zanussi a Pordenone, e sarà poi replicato domani alle 17 al Teatro Verdi di Maniago e martedì 19 dicembre alle 15 a Palazzo Ragazzoni, Sacile.
Le partiture bachiane in programma sono a firma di Ferruccio Busoni (Preludio Corale BWV 639 in fa minore), di Aleksandr Siloti (Preludio in si minore BWV 855 e Preludio sol minore BWV 535) e di Egon Petri (Schafe können sicher weiden, dalla Cantata BWV 208). Seguiranno pagine di Sergej Rachmaninov, con Vesperi op.37 (Nunc Dimittis, Vocalize op 34 no.14), e la prima esecuzione del brano scritto dalla compositrice Rossella Spinosa Passion selon Liszt, licenziato quest’anno su commissione del Festival Internazionale di Musica Sacra. In chiusura due emozionanti affreschi musicali di Ferenc Liszt, il Sonetto 104 del Petrarca S.161 no.5 e Funérailles, Marche funèbre, composto in occasione del funerale di Massimiliano d’Asburgo, imperatore del Messico.

L’ingresso ai tre piano-recital è libero, info e dettagli: www.musicapordenone.it
Il Festival Internazionale di Musica Sacra è organizzato in collaborazione con Centro Iniziative Culturali Pordenone, Casa dello Studente Antonio Zanussi Pordenone, MIC-Ministero della Cultura, Assessorato alla Cultura della Regione Friuli Venezia Giulia e inoltre con Promoturismo FVG, Comune di Pordenone e Fondazione Friuli.

—^—

In copertina, il giovane pianista albanese Kostandin Tashko atteso oggi a Pordenone.

, , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com