Visits: 49

(g.l.) Ieri è stata celebrata la Giornata delle Nazioni Unite, Organizzazione mondiale meglio conosciuta come Onu e che in questi giorni è finita in mezzo a roventi polemiche riguardo alla gravissima crisi israelo-palestinese. La Giornata venne istituita il 24 ottobre 1945, al termine della Seconda guerra mondiale, e vuole esprimere l’impegno globale a favore della pace nel mondo, della giustizia e dello sviluppo sostenibile. Valori che stanno alla base del nostro vivere civile, sereno, concorde e solidale.
In tale contesto, Marisa Milan, socio del Club per l’Unesco di Udine, ha realizzato una significativa opera dal titolo “Il codice dell’anima”. «Dentro ognuno di noi, già alla nascita – afferma l’artista -, vi è un seme unico e distinto che ci chiama a realizzare qualcosa di altrettanto unico e distinto: è la ghianda che racchiude in sé il potenziale destino di quercia».

Lorenza Ioan

Maria Sabina Marzotta

Oggi, invece, a Udine c’è un interessante appuntamento culturale. “Fiabe e dintorni. Vecchie e nuove abitudini di vita familiare” è infatti il tema che sta per essere trattato dal Caffè Letterario Udinese durante il mensile incontro che si terrà questa sera, alle 18.15, alla Caffetteria da Romi – Al Vecchio Tram. L’incontro-intervista sarà il nono tra quelli programmati per l’anno in corso. Relazionerà Lorenza Ioan, componente della Commissione Pari opportunità del Comune di Udine. «Sarà un momento di riflessione – anticipa Maria Sabina Marzotta, presidente dell’attivissimo sodalizio culturale, che condurrà intervista e dibattito – sulle varie e nuove esigenze delle famiglie e delle donne». Anche questo appuntamento vede la collaborazione del Club presieduto da Renata Capria D’Aronco.

—^—

In copertina, l’opera dell’artista Marisa Milan per la Giornata delle Nazioni Udine.

, , , , , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com