Visits: 10

(g.l.) Nuovo appuntamento, a Trieste, con “La musica raccontata e interpretata dagli esecutori”. Domani, alle ore 17.30, in Sala Luttazzi al Porto Vecchio, avrà luogo infatti il quinto concerto della rassegna organizzata dalla Nuova orchestra “Ferruccio Busoni”, comprendente dieci concerti, che finora ha avuto, e che avrà nei prossimi appuntamenti, come protagonisti principalmente giovani talenti che non sono solamente gli interpreti, ma che raccontano al pubblico momenti della vita dei compositori e aneddoti sulle musiche che degli stessi suonano. Nell’occasione, si esibirà, pertanto, la giovanissima arpista Emma Castellano in un affascinante programma comprendente brani di Handel, Caramiello, Dussek, Alvars, Glinka e Tournier. La presentazione sarà a cura della professoressa Nicoletta Sanzin.
Voluta dall’Amministrazione comunale di Trieste, la rassegna sarà aperta al pubblico di tutte le età, ma indirizzata soprattutto ai meno giovani e vedrà la collaborazione tra la Nuova Orchestra “Ferruccio Busoni”, la Pro Senectute, il Conservatorio di Musica “Giuseppe Tartini” e la Scuola di Musica 55 – Casa della Musica. La manifestazione musicale si svolge interamente in Sala Luttazzi del Magazzino 26 e anima di alcuni appuntamenti sarà il bellissimo pianoforte Steinway & Sons donato dal Commendator Primo Rovis alla Pro Senectute e da poco a disposizione del Comune di Trieste. Tutti i concerti si tengono in orario pomeridiano, alle 17.30, e sono ad ingresso libero.

Emma Castellano ha iniziato lo studio dell’arpa all’età di sei anni alla Fondazione Musicale Santa Cecilia di Portogruaro con la professoressa Nicoletta Sanzin concludendo nel 2021 col massimo dei voti e la lode. Sin da piccola, ha partecipato a diversi Suzuki Convention in Italia (Firenze, Cuneo, Caserta, Asti) e in Svizzera (Lugano). Emma è risultata vincitrice di numerosi premi a concorsi nazionali e internazionali: secondo premio al concorso “Musica Insieme” di Musile di Piave, primo premio al concorso “Mille e una Nota” di Airola, primo premio assoluto al Concorso Internazionale Diapason d’oro di Pordenone, primo premio assoluto al concorso “Giovani Musicisti” di Treviso, terzo premio al “Concorso Internazionale Marcel Tournier” di Cosenza, secondo premio al concorso “Giovani Talenti” di Gorizia, primo premio assoluto e premio Mousike al concorso Lodovico Agostini di Portomaggiore e il primo premio al concorso “Lilian Caraian” di Trieste (ottobre 2022). Ha partecipato a diverse masterclass di perfezionamento con i docenti: Anja Gaberc (Slovenia), Nicoletta Sanzin, Alexander Boldachev, Diana Grubisic Cikovic, Marcella Carboni, Isabella Moreton e Luisa Prandina,Paivi Severeide. Pur giovanissima, si è esibita in diverse rassegne sul territorio (Concerti al Municipio, Concerti Cosmus, Notte dei Musei, Musica nel Bosco, serata di poesie a San Vito e altre ancora). Nel 2019 ha partecipato all’evento “Arpe 3V” tenutosi al teatro comunale “Luigi Russolo” di Portogruaro. Nel 2021 è risultata la vincitrice della borsa di studio della fondazione Soroptimist ed è risultata idonea alle audizioni per l’orchestra giovanile Esyo. Si è esibita a diversi concerti con la l’Orchestra Civica di Fiati di Trieste. Ha partecipato al “World Harp Congress” a Cardiff (luglio 2022). Attualmente frequenta il Triennio di arpa al Conservatorio Giuseppe Tartini di Trieste con la professoressa Nicoletta Sanzin.

La “Busoni” col maestro Massimo Belli.

Informazioni:
Nuova orchestra Ferruccio Busoni
info@orchestrabusoni.it

—^—

In copertina, la giovanissima arpista Emma Castellano domani protagonista a Trieste.

, , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com