Visits: 69

Viene presentato come un dialogo tra la montagna e il mondo l’incontro in programma domani, 11 agosto, a Taipana per la terza edizione di vicino/lontano mont, la rassegna itinerante estiva di vicino/lontano curata da Claudio Pellizzari. Alle 17, nella sala consiliare – con la straordinaria partecipazione del direttore della fotografia di fama internazionale Dante Spinotti -, sarà presentato il volume fotografico “Le mie stelle. 45 cineasti del reale” (edizioni Cineteca di Bologna) di Stefano Missio.

Stefano Missio


La cometa di Halley, osservata da sua nonna bambina a Taipana nel 1910, è il punto di partenza del libro, le cui immagini sono appena state esposte al Centre Pompidou di Parigi. Missio – che è autore di documentari per il cinema e la televisione programmati in tutta Europa e da 24 anni dirige il portale ildocumentario.it – ha fotografato negli anni più di 250 cineasti, alla ricerca delle “sue” stelle. Li ha incontrati a casa loro o in luoghi a loro cari, cercando di fissare la loro anima sui sali d’argento, mosso soprattutto dall’urgenza di sottrarre all’oblio questo immenso patrimonio dell’immateriale. Ha poi selezionato 45 ritratti che sono stati esposti a Parigi in occasione della 45ma edizione del Cinéma du réel oltre che raccolti nel volume “Le mie stelle”. Missio, che ha studiato cinema alla Sorbona di Parigi e si è diplomato al Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma, racconterà il suo progetto in dialogo con Marco Villotta del Cec-Centro Espressioni Cinematografiche di Udine.
L’appuntamento è una preziosa occasione per incontrare e ascoltare uno dei figli più illustri della Carnia, Dante Spinotti. Dagli anni ’80, come direttore della fotografia, collabora con i più grandi registi italiani e statunitensi. Ha recentemente terminato a Cincinnati un film con la regia di Barry Levinson interpretato da Robert De Niro. Vive da molti anni negli Stati Uniti, ma è legatissimo alla sua Muina di Ovaro e alla sua terra. Presiede la giuria di Cortomontagna e, dal 2006, è presidente onorario della Cineteca del Friuli.
Sabato 12 agosto, anche quest’anno assieme a Carniarmonie, vicino/lontano mont farà poi tappa a Villa di Verzegnis, dove – alle 17, al Marzona Art Park – è in programma il concerto degli FLK che presenteranno “Trente”, il loro ultimo lavoro. Domenica 13, sempre alle 17, la rassegna si sposterà invece a Tualis, per la presentazione del saggio postumo di Pierluigi Di Piazza “Non uccidere”. Interverranno il fratello, Vito Di Piazza, e Lisa Clark, con la moderazione di Martina Delpiccolo. Letture di Aida Talliente.

Informazioni e programma dettagliato: www.vicinolontano.it
Tutti gli eventi sono a ingresso libero, salvo dove diversamente specificato

—^—
In copertina, il direttore della fotografia Dante Spinotti. (Ph. Paolo Jacob)

, , , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from FriuliVG.com